Natale 2016

    Il latte fritto è la ricetta di un delizioso dolce diffuso in molte regioni italiane e non solo, soprattutto in Sicilia e in Spagna. La preparazione da seguire è molto semplice e vi permetterà di ottenere dei gustosi dolcetti impanati perfetti per la merenda o da consumare a fine pasto. Una volta pronti, servite il latte fritto a quadratini o in altre forme a scelta spolverizzandolo con un po’ di zucchero a velo. Inoltre, elimando lo zucchero potete preparare anche una deliziosa variante salata da arricchite con formaggio o salame tagliato a tocchetti.

    Ingredienti

    • Latte intero: 1 litro
    • Amido di mais: 150 gr
    • Zucchero: 250 gr
    • Limone: una buccia grattugiata
    • Cannella: una stecca
    • Uova: 2
    • Pangrattato: (q.b.)
    • Farina: (q.b.)
    • Olio di semi per friggere
    • Zucchero a velo: per guarnire (q.b.)
    • Sale: un pizzico
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    1. In un tegame, versate il latte, la buccia grattugiata di un limone, una stecca di cannella, un pizzico di sale e lo zucchero. Mescolate bene gli ingredienti fino a far sciogliere completamente lo zucchero e poi portate ad ebollizione il composto per qualche minuto. Spegnete il fuoco, filtrate il latte con un colino e poi lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente.

    2. A questo punto, in una ciotola, versate l’amido di mais e, poco per volta, unite il latte ormai raffreddato. Durante questa operazione mescolate il tutto con una frusta facendo attenzione a non far formare grumi. Fate cuocere il composto ottenuto a fuoco moderato e portatelo ad ebollizione mescolando spesso. Quando il composto inizierà ad addensarsi, toglietelo dal fuoco e continuate a mescolarlo fino a quando avrete ottenuto una crema molto corposa.

    3. Quindi, imburrate un contenitore rettangolare e versateli l’impasto precedentemente ottenuto livellando per bene la superficie. Conferite al composto uno spessore di circa 3 centimetri e mettere il tutto a raffreddare. Tagliate poi la crema a quadratini più piccoli e sbattete le uova. Passate i quadratini di crema prima nella farina, poi nelle uova sbattute e infine nel pangrattato. Friggete i quadratini dolci in olio ben caldo facendoli dorare per bene e poi metteteli a scolare su un po’ di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

    Consigli

    Gustate i quadratini di latte fritto spolverizzandoli con un po’ di zucchero a velo. Seguendo la stessa preparazione e omettendo lo zucchero potete preparare anche una gustosa variante salata. In questo caso, potete aggiungere alla ricetta un po’ di formaggio o di salame.

    Natale 2016