Risotto allo yogurt

photo-full

    Tempo:

    40 min

    Difficoltà:

    Media

    Porzioni:

    4 Persone

    Calorie:

    200 Kcal/Pers
      Il risotto allo yogurt è una ricetta esotica che porterà un pizzico d’India sulle vostre tavole. Una ricetta deliziosa che si prepara utilizzando molte spezie e che quindi rimarrà impressa soprattutto ai vostri palati. La ricetta prevede l’impiego di spezie anche poco comuni, come il coriandolo o i semi di senape nera, che però con un po’ di impegno non sono difficili da reperire. Utilizzate solo yogurt naturale e riso basmati.

      Ingredienti

      • Yogurt: 250 gr
      • Riso: 200 gr
      • Olio: 1 cucchiaio
      • Curry: 4 foglie
      • Senape: 1 cucchiaino
      • Peperoncino: 2 pezzetti
      • Zenzero: 1 pezzetto
      • Coriandolo: 3 cucchiai
      • Aglio: 2 spicchi
      • Sale: q.b.
      Ricettari correlati Scritto da

      Ricetta e preparazione

      Ecco le istruzioni.

      1. Depurate innanzitutto il riso basmati mettendolo in una ciotola e riempiendola più volte d’acqua che getterete fino a quando non sarà limpida e senza amido. Quando sarà pronto potrete metterlo in una pentola con il doppio del suo volume di acqua. Salate e portatelo ad ebollizione, a questo punto abbassate la fiamma e copritelo con un coperchio per circa 20 minuti o, meglio, fino a che l’acqua che lo ricopriva non sarà stata completamente assorbita.

      2. Nel frattempo in varie ciotoline a parte tritate tutti gli ingredienti, l’aglio, il coriandolo, i peperoncini che priverete anche dei semi e lo zenzero. In una padella antiaderente fate tostare i semi di senape lasciandoli per un minuto a soffriggere nell’olio e girateli con un cucchiaio di legno, aggiungete le foglie di curry e girate per 1 o 2 minuti ancora.

      3. Quando il riso basmati sarà pronto, aggiungetevi lo yogurt bianco e poi i semi di senape e il curry che avete fatto rosolare e girate sempre usando il vostro cucchiaio di legno.

      Consigli

      Potete servire il riso ponendolo su un piatto da portata e aggiungendo poi a crudo tutti gli altri ingredienti che avete preparato tritati.