Natale 2016

    La ricetta della marmellata di arance senza buccia è una variante più raffinata e delicata di quella classica in cui si usano le scorze. Se amate la marmellata senza pezzi ma soprattutto la preferite dolce e senza il retrogusto amarognolo questa è la ricetta che fa per voi! La marmellata senza le bucce è perfetta per i bambini, che non si sentiranno gli odiatissimi "pezzettini". La preparazione è più impegnativa ma vedrete che ne varrà la pena.

    Ingredienti

    • polpa di arance: 1 kg
    • zucchero: 800 gr
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Seguite le istruzioni.

    1. Prendete delle arance di buona qualità e preferibilmente di agricoltura biologica, lavatele sotto l'acqua corrente e asciugatele. Sbucciate le arance con un coltello ben affilato togliendo anche la parte bianca. Se usate un coltellino affilato questa operazione non sarà difficoltosa. A questo punto dovete pelare a vivo le arance e cioè dividete gli spicchi e togliete tutte le pellicine, ovviamente anche gli ossicini.

    2. Pesate la polpa delle arance e considerate 80 grammi di zucchero ogni 100 grammi di arance, infatti nella ricetta c'è messo 1 kg di frutta per 800 di zucchero. Mettete le arance in una pentola grande e aggiungete lo zucchero, cuocete a fuoco dolce fino a portare il tutto a ebollizione, da qui considerate altri 30 minuti di cottura. Fate la prova del piattino mettendo una goccia di marmellata in un piattino freddo, aspettate un minuto e controllate e poi inclinate il piatto, se la marmellata scivola rapidamente non è pronta, se è viscosa va benissimo.

    3. Mettete la marmellata nei vasetti di vetro sterilizzati, poi chiudeteli e capovolgeteli, copriteli con una coperta e fate raffreddare.

    Consigli

    Per le marmellate non è necessario usare dei vasetti nuovi, vanno bene quelli che abbiamo in casa, i tappi però devono essere funzionanti, ed è consigliabile acquistarli nuovi perchè il sottovuoto è necessario per evitare la formazione di muffe.  

    Natale 2016