Natale 2016

    La marmellata di ciliegie con il Bimby è semplice da realizzare con la nostra ricetta che vi farà anche risparmiare tempo e fatica. Il Bimby infatti, è un piccolo elettrodomestico che vi permette di fare praticamente ogni cosa, dimostrandosi il vostro migliore amico in cucina. La marmellata di ciliegie fatta in casa con il Bimby è buona e perfetta da usare a colazione, spalmata su pane tostato o fette biscottate, ma anche come farcitura per un'ottima crostata. Seguite le istruzioni e preparate la marmellata con il Bimby, insieme a noi.

    Ingredienti

    • Ciliegie intere: 1,3 kg
    • Zucchero di Canna: 250 gr
    • Limone: mezzo
    • Cannella: mezzo cucchiaino
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    1. Lavate il limone e mettete la scorza nel Bimby. Impostate 10 Sec. Vel. 7, poi mettetela da parte.

    2. Mettete le ciliegie intere, dopo averle lavate, nel Bimby e impostate 20 Min. 100° Vel. 1, poi ancora 5 Min. 100° Vel 3.

    3. A questo punto con un cucchiaino togliete tutti i noccioli, con il Bimby potete evitare di aprire le ciliegie una per volta e soprattutto di macchiarvi le dita.

    4. A questo punto versate nel Bimby anche lo zucchero di canna, la cannella e la scorza di limone messa da parte precedentemente. Impostate 20 Min. 100° Vel. 1.

    5. Infine mettete 20 Min. Temp. Varoma Vel. 1 per ottenere la consistenza della marmellata.

    6. Mettete la marmellata in vasetti pulitissimi e sterilizzati, chiudeteli e teneteli capovolti fino a quando si saranno raffreddati.

    Consigli

    Per preparare la marmellata di ciliegie con il Bimby, potete utilizzare due metodi distinti: snocciolare le ciliegie prima, oppure utilizzare il Bimby per farle ammorbidire, come consigliamo nella ricetta qui sopra. In questa maniera il nocciolo si toglierà da solo e occorrerà solo un po' di pazienza per pescarli dal boccale con un cucchiaino. Se non avete il Bimby potete seguire la ricetta tradizionale della confettura di ciliegie. La marmellata così realizzata deve essere conservata in luogo fresco e asciutto, preferibilmente al buio. Può essere consumata entro sei mesi, sia mangiata tal quale, che come farcitura per una crostata di marmellata di ciliegie buonissima.

    Natale 2016