Melanzane sott’olio

Melanzane sott’olio
da in Aceto, Aglio, olio, Origano, Peperoncino, Ricette Conserve, Ricette Facili, Ricette Lunghe, Ricette Melanzane
Ultimo aggiornamento:

    Le melanzane sott’olio sono una conserva famosa in tutta Italia e che si prepara in tutte le nostre case, oggi vi propongo la ricetta per farla molto facilmente in casa vostra anche se non siete molto esperte o se non vi siete mai cimentate in questo tipo di preparazione. La ricetta è lunga ma anche molto semplice, dovete tenere le melanzane sotto sale per 12 ore, vi consiglio di prepararle la sera così il giorno dopo saranno pronte per essere completate. Esistono anche molte ricette regionali come quella calabrese, napoletana o pugliese.

    Ingredienti

    • melanzane: 4 di medie dimensioni
    • aceto bianco: 1 litro
    • olio extravergine d’oliva: qb
    • sale: qb
    • origano: qb
    • aglio: qb
    • peperoncino: qb

    Ricetta e preparazione

    Seguite le istruzioni.

    1. Spuntate le melanzane, sbucciatele e poi tagliatele a striscioline o a fettine molto sottili. Prendete un recipiente di plastica e mettete le melanzane alternando i vari strati con un po’ di sale, mettete sopra un peso e lasciatele riposare per 12 ore. Man mano togliete il liquido che si formerà.

    2. Prendete una pentola e mettete il litro di aceto e due litri di acqua, portate a ebollizione e poi tuffate le melanzane e cuocetele per 2 minuti. Scolatele, strizzatele e mettetele su un canovaccio pulito e fatele raffreddare. Prendete dei barattoli sterilizzati e mettete le melanzane, pressatele un pochino e poi aggiungete sale, peperoncino, origano e aglio a fettine, alternate strati di melanzane e gli aromi. Pressate bene e poi versate l’olio lentamente fino a quando il barattolino sarà pieno.

    3. Fate riposare dieci minuti e poi aggiungete ancora l’olio per arrivare quasi al bordo. Chiudete i barattolini e poi fate riposare per 20 giorni prima di servirle.

    Consigli

    Questa conserva si può consumare nell’arco di un anno.

    Melanzane sott'olio alla calabrese

    Una variante regionale sono le melanzane sott’olio alla calabrese, davvero deliziose! Lavate e sbucciate 1 kg di melanzane. Tagliatele a striscioline delle stesse dimensioni e lavatele sotto acqua corrente. Disponete le melanzane in uno scolapasta e quest’ultimo in una ciotola, aggiungete il sale grosso e mescolate. Sopra le melanzane disponete un peso e lasciate per circa 48 ore mescolandole due volte al giorno. Trascorse le 48 ore, spremete le melanzane con le mani in modo da eliminare il loro liquido. Lavatele per bene utilizzando 1 litro di aceto di vino bianco e strizzatele. Mettetele nella bacinella e ricoprite con un altro litro di aceto di vino bianco. Fatele restare a mollo per circa 48 ore girandole 2 volte al giorno. Strizzatele per bene usando anche un torchietto per alimenti o un peso e condite con olio, aglio, finocchio e peperoncino calabrese.

    Riempite i vasetti sterilizzati e ricoprite totalmente con olio di oliva. Foto di Flavia Conidi

    Melanzane sott'olio alla napoletana

    Le melanzane sott’olio alla napoletana sono condite con olio evo, peperoncino, aglio a pezzetti e origano.
    Ingredienti: 2 kg di melanzane lunghe, aglio. olio evo, peperoncino rosso, origano, acqua, aceto bianco e sale.
    Preparazione: lavate le melanzane, sbucciatele e tagliatele a striscioline delle stesse dimensioni. Mettetele in una pentola e copritele con acqua e aceto con un rapporto di 3 a 1. Farle riposare per circa 6-8 ore, poi strizzatele e disponete le melanzane in uno scolapasta per circa 12 ore cospargendole con il sale. Posizionate un peso e trascorso il tempo indicato strizzatele ulteriormente e versatele all’interno dei vasetti di vetro sterilizzati. Alle melanzane alternate l’olio, l’aglio, l’origano e il peperoncino. Infine, completate coprendo completamente con ‘olio di oliva. Consumate le melanzane dopo qualche mese. Foto di Zeetz Jones

    Melanzane sott'olio alla pugliese

    Un’altra variante regionale è la ricetta delle melanzane sott’olio alla pugliese.
    Ingredienti: 3 kg di melanzane, peperoncino, 2 spicchi d’aglio, olio extravergine d’oliva, 1 litro di aceto di vino bianco e sale fino.
    Preparazione: lavate e sbucciate le melanzane, tagliale a listarelle e disponetele in una pentola abbastanza ampia. Versate l’aceto e 200 gr di sale, mescolate e fate trascorrere circa 2 ore. Scolate le melanzane, disponetela in uno scolapasta posizionando un peso per strizzarle. Fate trascorrere un giorno intero. Alle melanzane aggiungete l’aglio a pezzetti, il peperoncino e se preferite un po’ di prezzemolo tritato. Riempite 4 vasetti sterilizzati da 500 gr con le melanzane e coprite con l’olio extravergine di oliva. Consumate dopo circa 1 mese. Foto di Jodi Green

    1075

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AcetoAglioolioOriganoPeperoncinoRicette ConserveRicette FaciliRicette LungheRicette Melanzane Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/06/2016 07:34
    TOP VIDEO
    PIÙ POPOLARI