Natale 2016

    La meringa è una preparazione appartenente alla tradizione francese. Sono dei piccoli e gustosi dolcetti da servire da soli o più spesso come decorazione di torte, gelati e semifreddi. L’impasto è spumoso e non molto semplice da realizzare, perché si ottiene montando a neve ben ferma degli albumi con lo zucchero a velo. Anche la cottura non è poi così facile, ma l’essenziale è seguire dei semplici accorgimenti.

    Ingredienti

    • Albumi: 4
    • Zucchero a velo: 320 gr
    • Sale: ½ cucchiaino
    • Limone: 1
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Ecco le istruzioni.

    1. Montate gli albumi a neve ben ferma, aggiungete lo zucchero poco a poco e continuate a montare fino a che non avrete ottenuto una consistenza giusta. Spruzzare qualche goccia di limone nell’impasto per eliminare l’odore d’uovo intenso.

    2. Con l’aiuto di una sacca da pasticcere formate le meringhe su una teglia foderata di carta da forno.

    3. Riscaldate il forno, inserite le meringhe e abbassate il calore al minimo. Fate cuocere con lo sportello leggermente aperto per 2-3 ore, le meringhe infatti non devono cuocere ma asciugare. Lasciate raffreddare nel forno.

    La storia
    Anche se appartiene alla cucina francese la ricetta delle meringhe fu in realtà inventata da un pasticcere svizzero, che era originario di Meiringen, cittadina dalla quale presero successivamente il nome.

    meringhe al cioccolato
    Anche questa ricetta base prevede un sacco di varianti. Infatti aggiungendo all’impasto cacao, cannella, vaniglia, mandorle, pistacchio, fragole, si ottengono meringhe diverse e di colore vario. In questo modo potete sbizzarrirvi ed esercitare la vostra fantasia anche nel decorare delle
    torte importanti, usate per celebrare delle particolari occasioni. Gli ingredienti da incorporare in questo caso vanno aggiunti all’impasto alla fine della preparazione.
    I segreti della preparazione
    Il segreto principale nella preparazione delle meringhe consiste nel fare attenzione alle uova. Nell’impasto non deve esserci traccia di tuorli, altrimenti non si monteranno mai. Inoltre sempre per ottenere la spuma consistente al punto giusto ricordate di utilizzare le uova a temperatura ambiente.

    Consigli

    Per verificare se la consistenza della spuma è giusta, fate colare l'impasto dalla frusta: deve formare un nastro che si arriccia su se stesso.  

    Natale 2016