Mozzarella in carrozza

photo-full

    Tempo:

    30 min

    Difficoltà:

    Facile

    Porzioni:

    4 Persone

    Calorie:

    710 Kcal/Porz
      La mozzarella in carrozza è una ricetta buonissima conosciuta in tutta Italia ma che fa parte della tradizione della cucina campana ma è molto diffusa anche nel Lazio. La mozzarella in carrozza è una preparazione molto calorica quindi sarebbe bene non abusarne, questo piatto consiste in delle fette di pancarrè farcite con la mozzarella e poi passate nella farina e successivamente nell'uovo, in questo modo la mozzarella verrà incapsulata, o messa dentro una carrozza, e non uscirà durante la cottura, provatela anche voi, è davvero buonissima!

      Ingredienti

      • Farina: qb
      • Latte: 100 ml
      • Mozzarella di bufala: 400 gr
      • Olio: qb
      • Pane in cassetta (o pancarrè): 16 fette
      • Sale: qb
      • Pepe: qb
      • Uova: 3
      Ricettari correlati Scritto da

      Ricetta e preparazione

      Seguite attentamente le istruzioni.

      1. Prendete le fette di pane e tagliate via i bordi con un coltello. Tagliate la mozzarella a fette di un centimetro di spessore. Dividete la mozzarella su 8 fette di pancarrè e poi coprite con le altre 8 rimaste, tagliate questi sandwich obliquamente in modo da formare dei triangoli.

      2. Mettete la farina in un piatto ed in una ciotola sbattete le uova con il latte, il sale e il pepe. Passate i triangolini prima nella farina e poi nell'uovo, cuocete questi triangolini in una padella dai bordi alti con abbondante olio bollente, li dovete far dorare uniformemente.

      3. Scolate la mozzarella in carrozza con la carta da cucina e poi servitela caldissima.

      Consigli

      Servite portando a tavola anche il sale per spolverizzarlo sopra le mozzarelle in carrozza.   La variante leggera al forno Più leggera, ma altrettanto gustosa è la versione al forno. Si prepara alla stessa maniera solo che si cuoce in una teglia foderata con carta da forno, a 200 gradi per quindici minuti circa. Se poi avete proprio poco tempo potete sperimentare la cottura nel microonde, quattro-cinque minuti per lato ed il gioco è fatto. La storia Sull'origine di questa ricetta, tipicamente campana, ci sono molte e contrastanti versioni. Pare che però la più quotata sia quella associa il piatto alla forma. Anticamente, infatti, si usava il pane tagliato a fette tonde che faceva assomigliare il piatto a una carrozza che tira la mozzarella al suo interno. Quel che è certo è che questa ricetta è molto utile per sfruttare della mozzarella avanzata, che non più freschissima non si può mangiare non cotta.