Orata al sale

Orata al sale
da in Limone, orata, Ricette Facili, Ricette Pesce, Ricette Tempo Medio, Secondi Piatti
Ultimo aggiornamento:
    Orata al sale

    Oggi vi spieghiamo come preparare l’orata al sale. Una ricetta versatile perché con lo stesso procedimento potete preparare gustosi pesci di grossa taglia con la polpa bianca come la spigola, il branzino o la sogliola. La cottura al sale è un modo dietetico e semplice per preparare il pesce al forno con pochissimo odore. Il sale infatti assorbe gli aromi e i liquidi mentre la pelle mantiene intatte le proprietà nutritive.

    Ingredienti

    • Orata: 1200 gr
    • Sale grosso: 1 kg
    • Limone: 1
    • Erbe aromatiche: a piacere

    Ricetta e preparazione

    Ecco le istruzioni.

    1. In una grande pirofila da forno (il pesce deve starci completamente senza sbordare) versare almeno la metà del sale grosso formando uno strato spesso circa un centimetro. Praticare un taglio laterale lungo la pancia del pesce già pulito ed eviscerato ma con la pelle e le squame. Inserire alcune fettine di limone e le erbe aromatiche.

    2. Sistemare il pesce sul sale e ricoprilo con il resto. Spruzzare un po’ di acqua sul pesce per far aderire meglio il sale. Il pesce deve essere completamente avvolto dal sale, non deve uscire né la testa né le pinne. Eventualmente tagliare prima la pinna caudale e la coda, se troppo lungo.

    3. Scalda il forno a 200° e cuoci per circa quaranta minuti, règolati a seconda della taglia del pesce.
Sforna e aiutandoti con un cucchiaio rompi la crosta facendo attenzione a non rompere il pesce. La pelle dovrebbe venir via assieme alla crosta.

    Orata al sale con salsa al vino bianco

    orata al forno
    Una variante gustosa per dare un odore ancora più gustoso a questo piatto di pesce è preparare una gustosa salsina al vino bianco con cui bagnare l’orata una volta uscita dal forno.


    Ingredienti

    • Vino bianco: ½ l
    • Farina: 1 cucchiaio
    • Prezzemolo: 2 rametti
    • Succo d’arancia: 1 cucchiaio
    • Sale: q.b.
    • Pepe: q.b.
    • Noce moscata: q.b.

    Ricetta e preparazione

    Ecco le istruzioni.

    1. In una piccola casseruola fate sciogliere il burro; quando è spumeggiante unite la farina passata al setaccio e cominciate a mescolare con un frustino. Cuocere la farina per tre minuti e, una volta cotta, versate il vino bianco secco a temperatura ambiente e mescolate con un mestolo sino ad ottenere una mousse delicata e fluida.

    2. Togliete dal fuoco e mettete la salsina ottenuta su un bagnomaria dove integrerete prezzemolo tritato abbondante, un cucchiaio di succo d’arancia, pochissimo sale, pepe bianco e noce moscata. Intanto le orate avranno terminato di cucinarsi, perciò toglietele dal forno, pulitele per bene dal sale con l’aiuto di una spatola flessibile o di un pennello rigido.

    3. Una volta pulite dal sale, collocate ogni orata su piatto singolo; nappatele con la salsa al vino realizzata e tenuta il caldo. Le orate devono essere completamente ricoperte dalla salsa. Come decorazione usate mezza fetta d’arancia prezzemolata leggermente spolverate di paprica dolce per colorire ed un filo di olio d’oliva appena marcato.

    Consigli

    orata con patate
    Ricavare i filetti togliendo la lisca centrale e servi subito con un po’ di limone e maionese a piacere. Servite con delle patate al forno o cotte al vapore e con un buon vino bianco.


    693

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN LimoneorataRicette FaciliRicette PesceRicette Tempo MedioSecondi Piatti Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/06/2016 07:33
    TOP VIDEO
    PIÙ POPOLARI