Preparare una paella veloce deliziosa in poco tempo è possibile. Ovviamente il procedimento non è quello puro tipico della tradizione culinaria spagnola. Per esempio per sbrigarvi potete usare del pesce congelato, però il risultato è comunque ottimo. Golosa e delicata, un piatto unico comunque di carattere, la paella nell’immaginario collettivo rimanda alla Spagna caliente e perciò all’estate.

    Ingredienti

    • Cozze: ½ kg
    • Scampi: 400 gr
    • Cipolle: 1
    • Aglio: 3 spicchi
    • Pomodori: 4
    • Peperoni: 1
    • Carciofi: 4
    • Piselli: 50 gr
    • Olio: 6 cucchiai
    • Olive: 85 gr
    • Vino bianco: 1 bicchiere
    • Riso: 250 gr
    • Zafferano: ½ cucchiaino
    • Brodo: 1 l
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Ecco le istruzioni.

    1. Lavare e raschiare accuratamente le cozze e le vongole. Sgusciare le code di scampi eliminando il filino nero dell'intestino. Sbucciare le cipolle e l'aglio e tritare entrambe finemente. Scottare i pomodori in acqua bollente, pelarli, dimezzarli, liberarli dai semi e tagliuzzarli. Lavare e pulire dai semi il peperone e tagliarlo a pezzettini. Preparare i cuori di carciofo facendoli saltare con un pò di burro e sale.

    2. Mettere l'olio in una casseruola e aggiungere l'aglio tritato e la cipolla, sempre mescolando fare imbiondire. Aggiungere poi i pomodori e il peperone tagliuzzati. Salare e pepare un pò. Fare cuocere l'insieme per mezz'ora a recipiente coperto e a fuoco moderato. Disporre le cozze e le vongole, e le code di scampi in due pentole diverse e coprire ognuna con vino bianco. Pepare entrambe leggermente e lasciare cuocere a fuoco molte lento per 10 minuti.

    3. Mettere il riso nella pentola contenente il sughetto di pomodoro. Diluire in un recipiente lo zafferano con il brodo di pesce bollente e versarlo poi sul riso. mescolando bene. Dopo 10 minuti salare e pepare ed aggiungere le cozze, le vongole, le code di scampi, i cuori di carciofo e i piselli. Disporre quindi la pentola sul ripiano di mezzo del forno già caldo e continuare la cottura per mezz'ora a 220°.

    Consigli

    Scolare le olive dal liquido e decorare con queste la paella.