Natale 2016

    Una portata tipica della Puglia, dove in occasione della Pasqua vengono serviti come antipasto saporito e ricco di gusto. Spesso i panzerotti pugliesi vengono serviti come secondo piatto vegetariano durante i pranzi pasquali, ma sono ottimi da servire in qualsiasi periodo dell’ anno, da degustare accompagnati da ottimo vino bianco.

    Ingredienti

    • Farina: 300 gr
    • Lievito di birra: 25 gr
    • Sale: quanto basta
    • Ricotta: 450 gr
    • Prezzemolo: 1 ciuffo
    • Uova: 1
    • Pepe: quanto basta
    • Olio extra vergine di oliva: quanto basta
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Ecco la ricetta per preparare dei panzerotti pugliesi per Pasqua in pochi e semplici passaggi, una ricetta adatta a tutti gli chef, anche alle prime armi.

    1. Preparate sul vostro piano da lavoro la farina a fontana, sciogliete il lievito in 100 ml di acqua calda e aggiungete un pizzico di sale. Versate il lievito sciolto un po’ alla volta, lentamente, cercando di lavorare la pasta con le mani, oppure aiutandovi inizialmente con un mestolo di legno. Una volta aggiunto tutto il lievito lavorate con cura lì impasto fino a renderlo omogeneo ed uniforme, senza grumi e lasciate lievitare per circa un’ ora

    2. Lasciate risposare al caldo coperta da un panno e una volta crescita, stendete la pasta sul piano da lavoro. Con un mattarello ottenete una stesura omogenea dello spessore di circa mezzo cm. A questo punto tagliate una serie di dischi di pasta di circa 10 centimetri di diametro. Tritate il prezzemolo e mescolate con cura in una terrina la ricotta, l’ uovo e il prezzemolo, fino ad ottenere un composto morbido. Con un cucchiaio riempite il centro dei dischetti con il composto a base di ricotta, passate i bordi con dell’ acqua e richiudete a metà, formando il fagottino

    3. In una pentola fate bollire abbondante olio per friggere e versate i fagottini, fate dorare con attenzione e una volta pronti scolate su carta assorbente, facendo perdere l’ olio residuo in eccesso. Servite ben caldi

    Consigli

    Per ottenere un ottimo fagottino la frittura è fondamentale: la pentola deve essere spaziosa e i fagottini devono poter galleggiare. Attenzione alla chiusura della pasta, che deve essere fatta con molta cura per evitare che vi siano perdite di ripieno.  Foto da: buttalapasta.it flickr.com rd.com mybaby.com  

    Natale 2016