Pasta all’amatriciana

photo-full

    Tempo:

    20 min

    Difficoltà:

    Facile

    Porzioni:

    4 Persone

    Calorie:

    400 Kcal/Porz
      I bucatini all'amatriciana dello Chef
      La ricetta originale della pasta all’amatriciana prevede l’utilizzo degli spaghetti. Molti però amano anche i bucatini per questo primo piatto che è entrato di diritto nella tradizione della cucina romana, anche se in realtà non è nato nella capitale ma in una città laziale posta al confine con l’Abruzzo, Amatrice. Un primo piatto che ogni cuoco provetto dovrebbe saper preparare.

      Ingredienti

      • Guanciale: 100 gr
      • Olio: 1 cucchiaio
      • Pepe: q.b.
      • Pecorino: 75 gr
      • Pomodori: 350 gr
      • Spaghetti: 400 gr
      • Vino bianco: 1 bicchiere
      Ricettari correlati Scritto da

      Ricetta e preparazione

      1. Per preparare gli spaghetti all'amatriciana, eliminate la cotenna dura e tagliate il guanciale a dadini o listarelle; mettetelo in una padella a soffriggere con l'olio, aggiungendo il peperoncino tritato. Non appena la parte grassa del guanciale sarà diventata trasparente, sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare.

      2. Quando il vino sarà sfumato, scolate e togliete il guanciale dalla padella e mettetelo da parte al caldo: dopo avere spezzettato i pelati e tolti i semi interni versateli in padella, nello stesso sughetto di cottura del guanciale.

      3. Cuocete il pomodoro fino a che diventi sfatto. Nel frattempo, cuocete gli spaghetti, scolateli e versateli direttamente nella padella, aggiungendo il guanciale, e facendoli saltare qualche istante per amalgamarsi per bene. Macinate sull'amatriciana il pepe nero e condite con abbondante pecorino grattugiato.

      Consigli

      Quando il composto risulterà compatto spegnere e servire.