Natale 2016

    La pasta alla carbonara è una ricetta tipica della tradizione culinaria romana, ma apprezzata lungo tutto lo stivale. Per renderla gustosa bisogna seguire alcuni piccoli accorgimenti, tra cui quella di non aggiungere le uova alla pasta sul fuoco, perché altrimenti cuocerebbero ottenendo un effetto frittata.

    Ingredienti

    • Pasta: 350 gr
    • Guanciale: 150 gr
    • Olio: 2 cucchiai
    • Pecorino: 100 gr
    • Uova: 4
    • Tuorli: 1
    • Sale: q.b.
    • Pepe: q.b.
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Ecco le istruzioni.

    1. Mettete sul fuoco una pentola contenente abbondante acqua che, a bollore, salerete moderatamente. Introducete quindi la pasta nell'acqua. ??Nel frattempo tagliate il guanciale in dadini o listarelle, mettetelo in un tegame con l'aggiunta dell'olio e fatelo friggere fino a quando il grasso non sia diventato trasparente e leggermente croccante, quindi togliete dal fuoco e lasciate intiepidire leggermente.

    2. Sbattete intanto le uova in una ciotola quindi unite il pecorino, il pepe macinato (secondo i gusti) e, nel momento in cui scolerete la pasta, il guanciale; assaggiate il condimento ottenuto e, se necessario, aggiustate di sale.

    3. Scolate la pasta e, senza saltarla sul fuoco, versatela ed amalgamatela nella ciotola unitamente alla salsa precedentemente preparata.

    Consigli

    Servite la pasta alla carbonara immediatamente e all´occorrenza aggiungete altro pecorino e pepe nero macinato. La pasta prediletta dagli amanti della carbonara, sono senza dubbio gli spaghetti, anche se, dato il particolare tipo di condimento molto cremoso, non sono da disdegnare altri tipi di pasta lunga, come ad esempio spaghetti alla chitarra, di sezione quadrata, oppure i vermicelli, più grossi degli spaghetti, o i bucatini, con foro centrale.  

    Natale 2016