Pasta fredda light

photo-full

    Tempo:

    1 h

    Difficoltà:

    Facile

    Porzioni:

    4 Persone

    Calorie:

    377 Kcal/Porz
      Pasta fredda light: la ricetta estiva è una variante di quella classica che, seppur fresca e saporita, spesso finisce per risultare troppo calorica. La pasta fredda, infatti, è un primo piatto perfetto per i pranzi estivi! Si può preparare in tantissime varianti a scelta semplicemente cambiando uno o più ingredienti. Tuttavia, spesso si finisce per utilizzarne troppi o di impiegarne alcuni ricchi di grassi e calorie. Se siete a dieta e volete preparare una pasta fredda dietetica e gustosa, optate per ingredienti leggeri. Le verdure lessate o grigliate, i pomodorini, l’insalata, il mais, il pollo e il pesce sono ingredienti perfetti per dare gusto alla pasta senza aggiungere troppe calorie. Da evitare, quindi, ingredienti o condimenti troppo pensati come la maionese.

      Ingredienti

      • Pasta: 350 gr
      • Pomodori: 2
      • Mais: mezza scatoletta
      • Tonno in scatola: 2 piccole
      • Sale: (q.b.)
      • Pepe: (q.b.)
      • Olio: (q.b.)
      • Mozzarella: 1
      • Basilico: (q.b.)
      Ricettari correlati Scritto da

      Ricetta e preparazione

      1. Lessate la pasta in abbondante acqua salata, poi scolatela al dente e lasciatela nello scolapasta. Sciacquatela sotto l'acqua corrente per fermare la cottura e versatela in un'insalatiera abbastanza capiente. Condite la pasta con qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva e fatela raffredda prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero.

      2. Nel frattempo prendete i pomodori, lavateli, asciugateli e tagliateli a pezzetti. Conditeli con un filo d'olio, un pizzico di sale e un po' di pepe e di basilico. Fate insaporire i pomodori per circa 20 minuti prima di aggiungerli alla pasta. Scolate poi il tonno e la mozzarella precedentemente tagliata a pezzetti.

      3. A questo punto, aggiungete alla pasta il pomodoro ben scolato, il tonno, la mozzarella a cubetti, il mais sgocciolato e il basilico tritato. Insaporite il tutto senza esagerare con un pizzico di sale e di pepe e un filo d'olio extravergine di oliva. Se volete potete sostituire l'olio con della salsa di soia. Tenete la pasta in frigorifero per almeno un paio di ore prima di servirla.

      Consigli

      Per preparare questo primo piatto estivo, è opportuno scegliere della pasta corta come penne, farfalle, ruote e conchiglie. La pasta fredda, ben coperta con della pellicola trasparente, può anche essere conservata in frigorifero per qualche giorno. Questo pirmo piatto estivo è ideale da consumare al mare o da portate a un bel picnic all'aperto. In questo caso, ricordate però di conservarla nella borsa ermetica con all'interno i box con il ghiaccio.

      Varianti

      La pasta fredda light può essere preparata in tantissime varianti con pesce, carne o con sole verdure. Basta cambiare uno o più ingredienti con altri a scelta. Ad esempio, potete sostituire l'olio con due cucchiai di pesto oppure, se volete ridurre ulteriormente le calorie, potete eliminare la mozzarella e aggiungere altre verdure con le quali sbizzarrirvi. Infine, il tonno può essere sostituito con salmone affumicato, pollo arrostito, calamari o gamberetti.