Pasta fredda

photo-full

    Tempo:

    3 h

    Difficoltà:

    Facile

    Calorie:

    430 Kcal/Porz
      La pasta fredda è un piatto tipicamente primaverile ed estivo ma che secondo me va benissimo anche in autunno, soprattutto in certe belle giornate in cui vien propri voglia di piatti freschi e golosi. La pasta fredda è un piatto molto versatile e personalizzabile, a parte poche regole di base che è consigliabile seguire per un’ottima resa, per il resto potete fare quello che volete seguendo la vostra ispirazione e i vostri gusti. La pasta fredda potete servirla a pranzo o a cena, farla in anticipo e portarla con voi per scampagnate o gite al mare, una volta imparata la ricetta di base sono certa che non riuscirete più a farne a meno, come me! Per realizzare la pasta fredda è importante scegliere il giusto formato come ad esempio fusilli, pennette, ruote e farfalle, scegliete pasta che si scola facilmente e nella quale non rimane acqua all’interno, come nelle conchiglie. La buona notizia è che la pasta fredda si può fare anche light seguendo qualche piccola accortezza, è un piatto che farà felice tutta la famiglia!

      Ingredienti

      • Farfalle: 320 gr
      • pomodorini ciliegia: 200 gr
      • Pesto: 2 cucchiai
      • Olive: 20 gr
      • olio extravergine di oliva: qb
      • pecorino: qb
      • pepe : qb
      • sale : qb
      • basilico: qualche foglia
      Ricettari correlati Scritto da

      Ricetta e preparazione

      Seguite le istruzioni.

      1. Prendete una pentola grande e mettete acqua e un po’ di sale grosso, portate a ebollizione e poi versate la pasta e cuocetela seguendo le indicazioni sulla confezione, scolate la pasta con uno scolapasta e poi passatela sotto l’acqua fredda per fermare la cottura. Asciugate la pasta con un telo pulito e poi mettetela in un’insalatiera, condite con qualche cucchiaio di olio e mescolate.

      2. Lavate i pomodorini e tagliateli a spicchietti, metteteli in un piatto con un pò di sale e fate riposare qualche minuto, nel frattempo snocciolate le olive e fatele a rondelline. Scolate i pomodori dall’acqua di vegetazione e poi versateli nella ciotola con le farfalle, unite le olive e mescolate.

      3. Condite la pasta con il pesto e poi mettete il basilico spezzettato e poi mettete una macinata di pepe fresco e qualche scaglietta di pecorino o di parmigiano. Tenete la pasta in frigorifero per almeno un’ora prima di servirla.

      Consigli

      La pasta fredda potete farla anche mettendo uova sode, tonno, pomodorini secchi sott’olio, sott’aceti o funghi sott’olio, così come salumi e formaggi a cubetti. La cosa importante è non mettere troppi ingredienti perché altrimenti si crea un’accozzaglia di sapori e non è molto buona vi assicuro, limitatevi a 4-5 ingredienti. Per fare la pasta fredda in versione light evitate tutti gli alimenti calorici, che noi donne conosciamo bene, e mettete solo 2 cucchiaini di olio extravergine di oliva, il piatto sarà saporito ma leggero.