Natale 2016

    La pasta frolla all'acqua è una variante leggera e con meno grassi della ricetta tradizionale. E’ perfetta per chi vuole ridurre le calorie o segue un’alimentazione vegana. Rispetto alla pasta frolla tradizionale, quella scialacqua, viene preparata senza uova, burro o altri ingredienti di origine animale. Questa pasta frolla vegana senza uova e burro è quindi perfetta per realizzare altri dolci come biscotti, crostate e torte della nonna. Potete realizzarla impastando a mano oppure con il Bimby. Una volta pronta, formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero per circa 30 minuti. Per la cottura, invece, mettete in forno a 180° per circa 10-17 minuti a seconda della ricetta da realizzare.

    Ingredienti

    • Farina 0: 350 gr
    • Fecola di patate: 200 gr
    • Acqua: 175 gr
    • Zucchero: 180 gr
    • Lievito per dolci: ½ bustina
    • Scorza grattugiata di un limone non trattato
    • Oli di semi di girasole: 50 gr
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    1. In una ciotola abbastanza capiente versate la farina, la fecola, lo zucchero, il lievito per dolci e la scorza grattugiata di un limone non trattato. Mescolate il tutto e versate poco per volta l’acqua e l’olio di semi di girasole. Continuate a mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto e formate una sorta di palla.

    2. Coprite la pasta frolla con la pellicola trasparente e fare riposare in frigorifero per circa 30-40 minuti. Infarinate il piano da lavoro e stendete la pasta con il matterello. Potete utilizzare la pasta frolla all’acqua per preparare biscotti, crostate o torte classiche. Per una cottura perfetta mettete in forno a 180°C per circa 10-17 minuti a seconda della ricetta da realizzare. Foto di Anne Helmond

    Consigli

    Per impastare gli ingredienti potete anche utilizzare un robot da cucina oppure seguire la ricetta con il Bimby.

    Natale 2016