La pasta per pizza vegan è un’ottima alternativa all’impasto tradizionale. Tra l’altro, l’alimentazione vegana è sempre più diffusa e, come sanno ormai in molti, essa bandisce dalla dieta tutti quei cibi che, a qualsiasi titolo, abbiano una derivazione animale. I vegani, dunque, non mangiano la carne ed il pesce, ma anche tutti i prodotti diretti o indiretti degli animali (come il latte e le uova). Per questo, se volete preparare una pizza vegan che si rispetti dovete, oltre che all’impasto, prestare attenzione anche agli ingredienti con cui la farcite. Spazio alle verdure, quindi, no alla mozzarella e alla ricotta, invece. Proprio perché dovrete eliminare questi ingredienti, avete la necessità di preparare un impasto per la pizza più soffice e delicato. Seguite, dunque, la ricetta passo passo, dopo esservi procurati tutti gli ingredienti necessari.

    Ingredienti

    • 250 grammi di farina 00
    • 5/6 grammi di lievito di birra secco
    • 170 ml di acqua a temperatura ambiente
    • mezzo cucchiaino di malto di riso
    • 2 cucchiaini di yogurt di soia
    • 7/8 ml di olio extravergine di oliva
    • 4 grammi di sale
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    1. Preparare l’impasto per la pizza vegan è semplice e veloce! Se avete la planetaria potete utilizzare proprio questa. Mettete la farina, il lievito di birra secco ed il malto all’interno di questa e azionatela. Successivamente, aggiungete l’olio extravergine di oliva e lo yogurt e, poco alla volta, l’acqua a temperatura ambiente. Quando ottenete un impasto omogeneo, aggiungete il sale e poi spegnete la planetaria. In tutto dovete impastare per circa 10 minuti. Infine, mettete l’impasto a lievitare, coperto con un canovaccio, per circa 30 minuti.

    2. Se non avete la planetaria, potete preparare questo impasto anche a mano. Vi basterà aggiungere gli ingredienti nell’ordine indicato su una spianatoia ed amalgamarli fino ad ottenere un composto omogeneo.

    3. Una volta lievitato l’impasto, stendetelo su una teglia un po’ unta con olio extravergine di oliva. Fate lievitare per un altro paio d’ore. Successivamente, farcite la pizza e poi cuocetela a 200° per 25/30 minuti.

    Consigli

    Infine, un piccolo trucco per rendere la vostra pizza vegan ancora più leggera e soffice. Prima di utilizzare la farina setacciatela con l’apposito strumento. Così facendo la consistenza dell’impasto sarà molto più delicata.

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI