Pasticcio di calamari gratinati

photo-full

    Tempo:

    1 h e 30 min

    Difficoltà:

    Facile

    Porzioni:

    4 Persone

    Calorie:

    200 Kcal/Pers
      Oggi vi proponiamo un pasticcio di calamari gratinati. Questa ricetta è un modo alternativo di proporre un secondo piatto di pesce. Facile da preparare, vi lascerà a bocca aperta per il giusto mix di sapori che propone. Inoltre scegliete un buon vino bianco per accompagnare questo piatto ed avrete servito un menu davvero sofisticato ai vostri ospiti. Un’ottima idea per un pranzo estivo in compagnia.

      Ingredienti

      • Calamari: 300 gr
      • Vino bianco: 1 bicchiere
      • Cipolle: 1
      • Acciughe: 3 filetti
      • Prezzemolo: 1 ciuffo
      • Farina: 100 gr
      • Olio: 4 cucchiai
      • Burro: 50 gr
      • Latte: ½ l
      • Grana padano: 2 cucchiai
      • Uova: 2
      • Tuorli: 1
      • Pangrattato: 50 gr
      • Pepe: q.b.
      • Sale: q.b.
      Ricettari correlati Scritto da

      Ricetta e preparazione

      Ecco le istruzioni.

      1. Pulite i calamari, togliendo la vescica dell’inchiostro, bocca, occhi e osso. Spellateli, lavateli e tagliateli a pezzi. Mettete in un tegame la cipolla tritata con 3 cucchiai di olio. Fate soffriggere e aggiungete calamari, acciughe e prezzemolo tritati.

      2. Salate, pepate e fate cuocere per 30 minuti, bagnano con il vino. Quando i calamari saranno cotti lasciateli raffreddare. Fate fondere il burro in una casseruola, unite la farina e mescolate per bene, poi versate il latte caldo lentamente mescolando. Salate e pepate.

      3. Fate addensare la salsa per 15 minuti, poi toglietela dal fuoco e lasciate intiepidire. Incorporate grana, uova, tuorlo e calamari, sempre mescolando. Imburrate e cospargete di pangrattato uno stampo. Versatevi il composto e fatelo cuocere in forno per circa 40 minuti a 180 gradi.

      Consigli

      Servite calda. Foto da: http://4.bp.blogspot.com