La ricetta delle pizzette ragno mostruose è di grande effetto: otterrete un antipasto spaventoso, perfetto per un menù di Halloween. Tutto quello che dovete fare è munirvi di un bel po' di olive nere denocciolate e preparare delle gustose pizzette per aperitivo. Il procedimento non è particolarmente complesso, ma è un po' lungo perché dovrete attendere i tempi di lievitazione. Tuttavia, vi assicuriamo che le pizzette ragno con olive saranno squisite e soprattutto faranno impazzire i vostri bambini. Anzi, potrete farvi aiutare proprio dai più piccoli a decorare questo sfizioso antipasto. Vediamo allora come realizzare le pizzette ragno per Halloween.

    Ingredienti

    • 350g di farina manitoba
    • 7g di lievito di birra disidratato
    • 1 cucchiao di olio extravergine di oliva
    • 200ml di acqua
    • 1/2 cucchiaino di sale
    • 2 cucchiaini di zucchero
    • 350g di passata di pomodoro
    • 150g di mozzarella
    • q.b. olive nere denocciolate
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    1. Innanzitutto preparate l'impasto delle pizzette: su una spianatoia versate la farina, il lievito di birra disidratato e lo zucchero. In alternativa al lievito secco, utilizzate mezzo cubetto di lievito di birra fresco. Amalgamate le polveri con le mani.
    2. Aggiungete l'olio extravergine di oliva e incorporatelo. L'impasto assumerà un aspetto sbriciolato.
    3. A questo punto aggiungete il sale e versate a filo l'acqua a temperatura ambiente. Impastate energicamente con le mani fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.
    4. Ungete leggermente una ciotola, ponetevi all'interno l'impasto e, dopo averlo coperto con un canovaccio umido o della pellicola trasparente, lasciatelo lievitare in un luogo tiepido e lontano da correnti d'aria per un paio d'ore.
    5. Nel frattempo tagliate la mozzarella a cubetti e ponetela in un colino così da eliminare l'acqua in eccesso.
    6. A parte, in una ciotolina versate la passata di pomodoro e conditela con un filo d'olio ed un po' di sale.
    7. Trascorso il tempo necessario, prendete la pasta lievitata e stendetela su un piano leggermente infarinato con le mani oppure con l'aiuto di un mattarello.
    8. Con un coppapasta o semplicemente con un bicchiere ottenete dei dischetti di 8-10cm di diametro. Con queste dosi dovreste ricavare circa 30 pizzette.
    9. Ricoprite una teglia rettangolare con un foglio di carta forno, spennellatelo con dell'olio e disponetevi i dischetti di pasta ottenuti.
    10. Condite le pizzette con un cucchiaino di passata di pomodoro e qualche cubetto di mozzarella.
    11. Infornate in forno statico preriscaldato a 220° per 15 minuti.
    12. Quando le pizzette saranno pronte, lasciatele leggermente raffreddare a temperatura ambiente.
    13. Nel frattempo dedicatevi ai ragnetti di olive: tagliate alcune olive a metà per fare il corpo del ragnetto, da estremità di altre olive ritagliate delle calottine per fare la testa e tagliate altre olive a metà e ogni metà a striscioline per fare le zampette.
    14. A questo punto completate le pizzette ragno mostruose realizzando su ogni pizzetta un ragnetto con le olive precedentemente tagliate: una mezza oliva per il corpo, una calottina per la testa e 4 striscioline per le zampette.

    Consigli

    Se i vostri bimbi non amano la mozzarella, potete preparare le pizzette in versione marinara con aglio ed origano al posto del formaggio.

    Varianti

    Questo antipasto è squisito, ma se non avete molto tempo a disposizione per realizzarlo, cucinate le pizzette di sfoglia ragno sostituendo all'impasto della pizza della semplice pasta sfoglia acquistata al supermercato.

    Conservazione

    Le pizzette ragno possono essere consumate anche il giorno successivo, ma non oltre in quanto perderebbero tutta la loro sofficità.

    Vini da abbinare

    Questo simpatico antipasto è ideale per i bambini, ma molto amato anche dagli adulti pertanto vi suggeriamo di abbinarvi un vino spumante come un Prosecco o un Franciacorta.

    Photo by smita srivastava / CC BY

     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI