La ricetta di oggi vi spiegherà come realizzare la polenta al forno. La polenta è un antico piatto dell’Italia Settentrionale; esso nasce come piatto povero in quanto si prepara cuocendo acqua e farina di mais. Oltre alla tradizionale polenta gialla, ne esistono altri tipi diversi. Diversa è anche la preparazione; infatti la polenta può essere fritta, fatta con verdure e carni di diverso tipo oppure cotta al forno. In realtà è un ottimo modo per riciclare gli alimenti che non sono stati mangiati il giorno prima in quanto il risultato è davvero delizioso per tutta la famiglia.

    Ingredienti

    • Farina di mais giallo: 1 kg
    • Acqua: 2 l
    • Sale: 1 cucchiaio
    • Fontina: 200 gr
    • Formaggio lattiera: 100 gr
    • Burro: 100 gr
    • Parmigiano: 30 gr
    • Pepe nero: q.b.
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    1. Mettete a bollire 2 l di acqua salata e portate a bollore. Aggiungete a pioggia la farina e mescolate vigorosamente per evitare che si formino grumi. Man mano che procede la cottura, la polenta acquisisce corposità. Il segreto sta nel mescolare continuamente e vigorosamente per tutto il periodo di cottura che sarà di circa 40 minuti. Quando la polenta inizierà a staccarsi senza difficoltà, sarà quindi pronta.

    2. Stendete la polenta in una pirofila di forma rettangolare e lasciatela intiepidire a temperatura ambiente. Imburrate una teglia, tagliate la polenta a fette e disponetele sul fondo. Aggiungete delle fette di fontina e qualche fiocchetto di burro. Continuate alternando i vari strati fino a teminare gli ingredienti. Coprite l'ultimo strato di polenta con parmigiano e lasciate cuocere in forno a 180° per 40 minuti. Foto di bottega

    Consigli

    Una variante della polenta al forno tradizionale è l’aggiunta di salsiccia e funghi: in questo modo diventa un secondo piatto completo e molto saporito.
     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI