Natale 2016

    Il pollo alla curcuma è un secondo piatto che si ispira alla cucina indiana. La preparazione è molto semplice e in circa 30 minuti otterrete un secondo piatto speziato e delizioso. Se preferite potete servirlo con del riso basmati bianco; in questo modo porterete in tavola un perfetto piatto unico ideale per una cena orientale. Per la preparazione della ricetta vi consigliamo di utilizzare il petto di pollo da tagliare a pezzetti o a straccetti. Infarinate il pollo, fate tostare le mandorle in una padella con un filo di olio di semi e cuocete la carne. Verso la fine della cottura sfumate con il vino bianco e aggiungete la curcuma. Fate cuocere per bene il pollo e servitelo ben caldo con la salsa di cottura.

    Ingredienti

    • Petto di pollo: 400 gr
    • Farina di grano tenero: q.b.
    • Vino bianco: 200 ml
    • Mandorle sbucciate e affettate: 2 cucchiai
    • Curcuma: 1 cucchiaio
    • Olio di semi: q.b.
    • Sale: q.b.
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    1. Per preparare il pollo alla curcuma, tagliate la carne a pezzettini o a straccetti. Infarinate il pollo completamente e fate scalare l’olio di semi in una padella antiaderente. Quando l’olio è caldo aggiungete le mandorle e fatele tostare per qualche secondo. Unite poi il pollo e cuocete a fiamma bassa fino a farlo dorare per bene da tutti i lati.

    2. Qualche minuto prima del termine della cottura sfumate con il vino bianco e aggiungete un cucchiaio di curcuma. Salate a piacere e terminate la cottura quando il pollo sarà ben dorato da tutti i lati. Servite il pollo alla curcuma ben caldo con la salsa di cottura. Il vino bianco a contatto con la farina formerà una deliziosa salsa speziata alla curcuma. Foto di Luca Nebuloni

    Consigli

    Per un perfetto piatto unico orientale potete servire il pollo alla curcuma con del riso basmati bianco.

    Natale 2016