Le polpette di lenticchie sono una ricetta light e gustosa che può essere preparata in poche e semplici mosse. Questo piatto può essere servito a pranzo o a cena come secondo piatto oppure come antipasto. Inoltre, le polpette possono essere accompagnate con una fresca insalata oppure con delle verdure grigliate. Questo piatto, visto l’assenza di carne o pesce, è perfetto anche per coloro che seguono un’alimentazione vegetariana. Le polpette di legumi rappresentano anche un’ottima soluzione per far mangiare ai bambini questi legumi.

    Ingredienti

    • Lenticchie: 80 gr.
    • Pane raffermo: 2
    • Latte: 1 bicchiere
    • Parmigiano grattugiato: 2 cucchiaio
    • Uova: 1
    • Tuorli: 1
    • Pangrattato: (q.b.)
    • Olio: (q.b.)
    • Sale: (q.b.)
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    1. Prima di preparare le polpette, mettere a bagno le lenticchie per almeno 60 minuti in una ciotola contenete acqua. Trascorso questo tempo, bollite i legumi in acqua salata fino a farli cuocere per bene. A questo punto, versate le lenticchie cotte in un mixer da cucina e frullatele fino ad ottenere una sorta di purea. Alle lenticchie frullate unite il pane raffermo ammorbidito nel latte o in alternativa in un po’ d’acqua, due cucchiaio di parmigiano grattugiato, un uovo intero e un tuorlo.

    2. Amalgamate bene tutti gli ingredienti e aggiustare di sale (se necessario). Con il composto ottenuto realizzate le polpette conferendogli la classica forma sferica e passatele nel pangrattato. Infine, cuocete le polpette di lenticchie in una padella antiaderente con un po’ d’olio per circa 7-10 minuti fino a quando saranno ben dorate. Per rendere le polpette meno caloriche potete anche cuocerle in forno a 200° per circa 10 minuti.

    Consigli

    Se il composto ottenuto con le lenticchie dovesse risultare troppo liquido aggiungete un po’ di pangrattato fino ad ottenere la consistenza desiderata. Le polpette rappresentano anche un'ottima idea per riciclare le lenticchie avanzate. Infine, potete arricchire la ricetta con semi di sesamo oppure con qualche cipolla tagliata a pezzetti.