Pomodori verdi sott’olio

photo-full

    Tempo:

    2 giorni

    Difficoltà:

    Facile

    Porzioni:

    4 Persone

    Calorie:

    230 Kcal/Porz
      Quella dei pomodori verdi sott'olio è una ricetta stuzzicante e sfiziosa, semplice da realizzare anche per chi non è un cuoco provetto e ottima da utilizzare come aperitivo, spalmata su crostoni, bruschette o anche per farcire una fetta di pane casarreccio caldo o per insaporire un'insalata tradizionale. Il trucco per un'ottima riuscita della ricetta sono i pomodori, che devono avere una polpa soda e intatta, e ovviamente l'olio, rigorosamente extravergine d'oliva.

      Ingredienti

      • Pomodori verdi: 1 kg
      • sale grosso: qb
      • aceto di vino bianco: qb
      • olio extravergine di oliva: qb
      • aglio: qb
      • origano: qb
      Ricettari correlati Scritto da

      Ricetta e preparazione

      Per preparare in modo corretto i pomodori, come tutte le conserve, occorre ricordare quanto sia importante che i contenitori, preferibilmente in vetro, siano ben puliti e sterilizzati, e armarsi di pazienza. Sono fondamentali, infatti, i tempi necessari per la macerazione del pomodoro e per la conservazione prima dell'apertura.

      1. Lavate i pomodori con cura, fateli asciugare bene e poi tagliateli a fette, quindi metteteli in una ciotola con il sale grosso e fateli riposare per 4-5 ore. Scolateli ben bene, per poi ricoprirli del tutto di aceto bianco, in modo che vengano lasciati a macerare per circa 24 ore.

      2. Una volta scolati dall'aceto i pomodori metterli nei barattolini in vetropuliti e sterilizzati, alternandoli a strati di aglio sminuzzato e origano, pressando leggermente ogni strato in modo che aderiscano e che si adagino naturalmente nel vasetto. Riempire i barattolini di olio facendo attenzione a non far formare delle bolle di aria.

      3. Una volta riempiti tutti i vasetti, e assicurati di averli chiusi per bene, vanno messi a riposare 2 mesi in un posto fresco e asciutto.

      Consigli

      Per sterilizzare i vasetti di vetro basta bollirli per 20 minuti in acqua bollente e lasciarli raffreddare nella pentola. Un'ottima variante della conserva è quella che prevede, al posto dell'origano, foglioline di menta fresca o secca.   Pomodori verdi sott'olio senza aceto Un altro modo per preparare i pomodori verdi sott'olio è quella senza aceto, anche se a differenza della ricetta che lo include, è consigliabile prepararne minime quantità, per fare in modo che non stiano in dispensa come scorte, ma che vengano consumati subito per evitare il botulino. Ingredienti: 400 gr di pomodori verdi sodi, olio extravergine d'oliva q.b, sale grosso q.b, 1 spicchio d'aglio, menta fresca in foglie q.b. Preparazione: tagliare i pomodori verdi a fette non troppo sottili, quindi metterli in uno scolapasta ben distesti e cospargerli di sale grosso, ma senza esagerare, lasciandoli macerare per 24 ore. Togliere tutto il sale in eccesso e sbollentarli velocemente in abbondante acqua non salata, quindi scolarli e metterli a riposare e asciugare su un canovaccio ben pulito. Una volta asciutti cominciare a preparare strati di pomodori, aglio e menta fresca, a cui si aggiungerà poi per ricoprirli abbondante olio d'oliva. Il consiglio è quello di usarli come contorni per secondi di carne rossa, ma di consumarli nel giro di massimo una settimana.