Natale 2016

    Le pucce sono un panino soffiato (senza mollica) di farina di grano duro tipico della terra del sole, del mare e del vento: il Salento. Si possono preparare con l’aggiunta di olive nere (rigorosamente non snocciolate) oppure vuote. Le dimensioni sono di un panino tondo che poi si farcisce a volontà e in Puglia viene venduto farcito con qualsiasi cosa: verdure, salumi, gamberetti, formaggi. Per uno spuntino leggero oppure per servire a tavola un accompagnamento alternativo potete preparare questa ricetta gustosa.

    Ingredienti

    • Farina: 1 kg
    • Olio: 1 bicchiere e ½
    • Lievito di birra: 1 cubetto
    • Acqua: q.b.
    • Sale: q.b.
    • Cipolle: 2
    • Pomodori: 8
    • Olive nere: 300 gr
    • Capperi: q.b.
    • Origano: q.b.
    • Peperoncino: q.b.
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Ecco le istruzioni.

    1. Impastare la farina con acqua, lievito, sale e 1 bicchiere di olio extravergine di oliva. Dovete inmpastare al punto che sembri pasta per pizza. Lasciare lievitare 2 ore. Prendere una padella e fare soffriggere la cipolla tagliata a fette spesse, l’origano e il peperoncino.

    2. Aggiungere i pomodori tagliati a cubetti e lasciare cuocere circa 15 minuti. Togliere dal fuoco e aggiungere le olive intere e i capperi. Accendere il forno a 250°. A questo punto occorre versare il sugo nell’impasto e mischiare.

    3. Se l’impasto risulta troppo liquido, aggiungere un po’ di farina. Fare delle focaccine un po’ spesse e del diametro di circa 10/15 cm.?Disporre le focaccine su una teglia precedentemente infarinata e lasciar cuocere per circa 40 minuti.

    Consigli

    Spolverare di farina non appena escono dal forno. La puccia con le olive nere La stessa preparazione può essere eseguita per ottenere un risultato ancora più gustoso: si tratta della puccia con olive nere. Gli ingredienti sono 1 kilogrammo di farina di grano duro, 1 lievito, sale, acqua e olive nere a piacere. Ovviamente il forno a legna valorizza la riuscita di questa ricetta. Come farcirle Ovviamente per rispondere a questa domanda ci vorrebbe tanto tempo. Ma la risposta potrebbe essere condensata in una sola parola: fantasia. Usatela a volontà: gamberetti e salsa rosa per gli amanti del pesce, prosciutto e funghi per gli amanti dei sapori di terra, sottaceti e salse per gli amanti dei sapori più forti, alici marinate e capperi, formaggi di tutti i tipi. Pensate che a Lecce esistono piccoli punti vendita dedicati solo alle pucce e le si può farcire a volontà con qualsiasi ingrediente!  

    Natale 2016