Quinoa, le 15 ricette più buone

Quinoa, le 15 ricette più buone

Ricca di magnesio, vitamina C, vitamina E e antiossidanti la quinoa è un ingrediente versatile, perfetto per realizzare tante ricette originali e piene di gusto, ma soprattutto salutari. Questi chicchi così piccoli daranno carattere e sapore a sfiziosi antipasti, a primi piatti squisiti e perfino a golosi biscotti e pancakes!

    ricette quinoa

    Siete in cerca di ricette nuove e gustose ma allo stesso tempo salutari? Abbiamo selezionato per voi le 15 ricette più buone con la quinoa! La quinoa è una pianta erbacea coltivata in America Latina e, contrariamente a quanto si pensi, essa non è un cereale bensì un vegetale. Infatti, la quinoa è priva di glutine ed appartiene alla famiglia degli spinaci e delle barbabietole, pertanto è perfetta per i celiaci. Ricca di magnesio, vitamina C, vitamina E e antiossidanti, essa è un ingrediente estremamente versatile e si presta ad innumerevoli usi in cucina. Di seguito sono indicate ricette per sfiziosi antipasti a base di quinoa e verdure oppure per primi piani gustosi ma equilibrati e poveri grassi. La quinoa diventa anche una croccante panatura per il pollo e sorprendentemente potrete realizzarvi dolci golosi come biscotti e pancakes. Cosa aspettate? Consultate le ricette più buone a base di quinoa!

    ricetta quinoa con verdure

    La ricetta della quinoa con verdure è un piatto leggero, ideale per coloro che seguono una dieta vegana ma anche per coloro che vogliono tenersi in forma. E’ un piatto che in inverno potete gustare anche caldo. Mettete la quinoa in ammollo per eliminarne tutte le impurità e poi cuocetela per 15 minuti in una quantità d’acqua pari al doppio del volume della quinoa. Nel frattempo dedicatevi alla verdure: lavate e tagliate patate, zucchine, carote, melanzane e peperoni. Tagliate le verdure a dadini e fatele cuocere con poco olio e sale in una pentola con il coperchio per circa 20 minuti. Infine aggiungete in pentola la quinoa cotta e il vostro piatto è pronto da gustare! LA RICETTA QUI.

    insalata di bulgur e quinoa

    Bulgur e quinoa si uniscono in una saporita insalata vegetariana e ipocalorica, per un pranzo veloce e salutare! E’ ideale anche per pranzare in ufficio o all’aria aperta. Allora bollite bulgur e quinoa insieme in abbondante acqua salata per circa 15 minuti. Nel frattempo lavate e tagliate i pomodorini a spicchi e le olive nere a rondelle. Sciacquate i capperi per eliminare il sale in eccesso e unite tutti gli ingredienti in una ciotola capiente: cereali, pomodorini, olive e capperi. Condite l’insalata di bulgur e quinoa con sale, olio extravergine di oliva e origano fresco. Buon appetito! LA RICETTA QUI.

    ricetta polpette quinoa

    Siete alla ricerca di un piatto sano e leggero ma anche sfizioso? Cucinate le polpette di quinoa! Un secondo piatto o anche un antipasto squisito e allo stesso tempo ricco di vitamine, minerali e fibre. Innanzitutto mettete la quinoa in ammollo per eliminarne le impurità e poi bollitela per circa 15 minuti. Fate raffreddare la quinoa e nel frattempo lavate le carote ed il sedano e affettateli sottilmente. Mescolate la quinoa bollita e le verdure con l’uovo, il pangrattato e il parmigiano grattugiato. Salate, pepate ed aromatizzate con un cucchiaino di curcuma. A questo punto date all’impasto la forma tipica delle polpettine, passatele nel pangrattato e poi cuocetele in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti. Servite le polpette di quinoa alla curcuma ancora calde. LA RICETTA QUI.

    quinoa zucchine

    La ricetta della quinoa alle zucchine è ideale per realizzare un primo piatto gluten free. Il procedimento è semplice e veloce e vi leccherete i baffi! Sciacquate per bene la quinoa e poi bollitela in acqua salata per 15 minuti. Lavate le zucchine e tagliatele a dadini. In una padella fate imbiondire la cipolla tritata in olio extravergine di oliva e poi saltatevi le zucchine a dadini. Salate, pepate, aggiungete i pinoli e lasciate cuocere per circa 10 minuti a fuoco medio. Quando le zucchine saranno pronte, aggiungete in padella la quinoa e servite. Guarnite il piatto di quinoa alle zucchine con delle foglioline di menta.

    verdure cereali quinoa

    Che siano peperoni, zucchine o pomodori, vi consigliamo assolutamente di cucinare le verdure ripiene di quinoa! Otterrete un antipasto e, in quantità maggiori, un primo piatto gustoso e colorato. Preparate innanzitutto la farcitura alla quinoa: bollite la quinoa per 15 minuti e saltate dei peperoni a cubetti in padella a fuoco vivace. Aggiungete in padella la quinoa e del parmigiano grattugiato. Ora lavate e pulite le verdure da riempire. Noi vi suggeriamo le zucchine tonde ma se preferite usate pomodori, peperoni o melanzane. Eliminate la calotta della zucchina, svuotatela della polpa e farcitela con il ripieno. Fate rosolare le zucchine a fiamma vivace per pochi minuti dopodichè coprite con il coperchio e lasciate cuocere a fuoco basso per 20 minuti. Le verdure ripiene di quinoa sono pronte!

    paella quinoa

    Avete una cena in famiglia o con gli amici? Stupite i vostri ospiti con la paella alla quinoa! Questo piatto si presta a numerose varianti e potrete scegliere gli ingredienti che preferite per realizzarlo. Tritate una cipolla e imbionditela in olio all’interno di una padella capiente. Unite il pollo a pezzetti e rosolatelo per qualche minuto. Lavate i peperoni, tagliateli a cubetti ed aggiungeteli in padella insieme a dei pisellini freschi. E’ il momento di aggiungere anche la quinoa a crudo, mescolate e poi aggiungete del brodo vegetale. Abbassate la fiamma e lasciate cuocere per 15 minuti. Quando mancheranno pochi minuti alla cottura, aggiungete le code di gamberi. Salate, pepate, spolverate con del prezzemolo tritato e servite la paella alla quinoa ancora fumante.

    quinoa chili

    Il chili alla quinoa è un piatto originale, con cui scaldarsi nelle fredde giornate invernali. Chi l’avrebbe detto che la quinoa fosse così versatile? Ebbene sì, con questo ingrediente potrete spaziare anche nella cucina internazionale e così cucinare un chili vegano sostituendo alla carne la quinoa. Sciacquate accuratamente la quinoa e cuocetela in acqua per 15 minuti. Tritate una cipolla e soffriggetela in olio d’oliva, aggiungetevi la passata di pomodoro, la quinoa bollita ed infine i fagioli rossi lessati. I fagioli potete acquistarli precotti al supermercato oppure bollire i fagioli secchi per un’ora in acqua, dopo averli tenuti in ammollo per una notte. Salate, aggiungete abbondante peperoncino e lasciate restringere ed insaporire il tutto per 15 minuti. Gustate il vostro chili di quinoa!

    tortillas quinoa

    Restiamo in America e prepariamo un piatto messicano con questo prezioso vegetale: le tortillas alla quinoa! Un piatto salva-cena da preparare in pochissimi minuti, ma gustosissimo. Tutto quello che vi serve sono delle tortillas, dei fagioli neri bolliti, la quinoa e qualche foglia di lattuga. Dunque cuocete la quinoa in acqua per 15 minuti dopo averla lavata accuratamente. Nel frattempo frullate nel mixer i fagioli neri bolliti fino ad ottenere una crema bella densa. Quando la quinoa sarà pronta amalgamatela alla crema di fagioli. Lavate e scolate qualche foglia di lattuga e scaldate le tortillas per qualche minuto in una padella antiaderente, dovranno leggermente tostarsi. Procedete all’impiattamento: prendete una tortilla, farcitela con la purea di fagioli, la quinoa e la lattuga. Ripiegate a metà e addentate la tortilla alla quinoa!

    Veggie Burger Carrot Vegan Vegetarian Quinoa

    Se amate la quinoa non potete non provare il burger di quinoa: un goloso piatto vegano con cui coccolarsi! Munitevi di verdure, quinoa, panini per hamburger e mettetevi ai fornelli. Lavate la quinoa e bollitela in acqua per 15 minuti. Lasciatela raffreddare leggermente e tagliate a pezzetti una patata, una zucchina e 2 carote. Schiacciate le verdure bollite, aggiungetevi la quinoa, il sale, del pangrattato ed amalgamate. Dividete l’impasto ottenuto in 4 parti e dategli la forma schiacciata tipica dell’hamburger. Cuoceteli in padella antiaderente con un filo d’olio per 5 minuti circa. Nel frattempo lavate la lattuga, affettate finemente il pomodoro e la cipolla e procedete a comporre il burger di quinoa: tagliate il panino a metà, ponete sulla base la lattuga, l’hamburger di quinoa, il pomodoro, la cipolla ad anelli e l’altra metà del panino. Buon appetito!

    zuppa quinoa legumi

    La zuppa di quinoa e legumi è un piatto sano e nutriente, ricco di proprietà benefiche per il nostro organismo. Comunemente la quinoa si associa a preparazioni fresche ed estive, come insalate e piatti freddi ma in realtà questo vegetale sta benissimo anche in minestre e piatti caldi. Allora mettete in ammollo i legumi, noi suggeriamo lenticchie e ceci, in acqua per una notte. Il giorno successivo bollite i legumi per un’ora circa. Preparate un battutto di cipolla, sedano e carota e soffrigetelo con olio all’interno di un tegame. Aggiungete le lenticchie, i ceci e la quinoa e allungate con del brodo vegetale. Salate e lasciate cuocere per circa 40 minuti ovvero fino a quando la zuppa di quinoa e legumi assumerà una consistenza cremosa. Potete arricchire la vostra minestra con dei cubetti di pancetta croccante.

    involtini verza quinoa

    Questi involtini di verza con quinoa piaceranno a vegetariani e non! Si tratta di fagottini di verza bollita farciti con quinoa, verdurine e feta (che i vegani potranno sostituire con del tofu). La ricetta peraltro è indicata anche per i celiaci. Ottenete delle foglie intere di verza e sbollentatele per 1 minuto circa in acqua bollente salata. Scolatele e disponetele sulla carta assorbente. Nel frattempo bollite la quinoa in acqua per 15 minuti e in una padella saltate velocemente il porro e la carota a striscioline. Tagliate la feta a cubetti piccoli e procedete ad assemblare il ripieno: quinoa bollita, verdure saltate e tofu. Ponete una cucchiaiata di farcitura al centro di ogni foglia di verza e chiudete i fagottini. Ripassate gli involtini di verza in padella con un filo d’olio e poi completate la cottura in 15 minuti aggiungendo un mestolo d’acqua che dovrà evaporare completamente.

    quinoa funghi nocciole

    La quinoa è molto buona anche cucinata come un risotto. Infatti, la ricetta della quinoa con funghi e nocciole delizierà il vostro palato e quello dei vostri commensali ed è una valida alternativa al classico risotto. Fate cuocere la quinoa nel brodo vegetale per 15 minuti, dovrà assorbirlo completamente. In un’altra padella fate un soffritto con aglio e prezzemolo e saltatevi i funghi tagliati a lamelle. Sfumate con del vino bianco, lasciatelo evaporare e fate cuocere i funghi per altri 5 minuti. Salate, pepate, aggiungete la quinoa cotta e le nocciole tritate. Fate amalgamare i sapori sul fuoco per un paio di minuti e poi servite la quinoa con funghi e nocciole.

    pollo impanato quinoa

    Questi sfiziosi bocconcini di pollo impanto alla quinoa piaceranno sicuramente ai vostri bambini! Siete a corto di idee e i vostri piccoli fanno i capricci a tavola? Seguite questa ricetta ed otterrete un secondo piatto sano e gustoso. Innanzitutto sciacquate molto bene la quinoa e cuocetela in acqua bollente salata per circa 10 minuti, dovrà rimanere un po’ al dente. Tagliate il petto di pollo a cubetti e immergetelo nell’uovo che avrete precedentemente sbattuto e salato. Poi procedete ad impanare il pollo nella quinoa bollita. Disponete i bocconcini di pollo su una teglia ricoperta da carta forno, aggiungete un filo d’olio e cuocete in forno preriscaldato a 200° per 15 minuti. Il pollo impanato alla quinoa è pronto e croccante!

    ricetta biscotti quinoa

    Dulcis in fundo… i biscotti alla quinoa con gocce di cioccolato! Ebbene sì, la quinoa può essere utilizzata anche in pasticceria ed il risultato vi sorprenderà. Questi biscotti sono sani, con pochi grassi e tante fibre. Lavate la quinoa e cuocetela nel latte per una decina di minuti con l’aggiunta della vaniglia. Lasciatela raffreddare e poi lavoratela con l’uovo, lo zucchero e la farina fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Aggiungete ed incorporate anche una manciata di gocce di cioccolato fondente. A questo punto formate con l’impasto ottenuto delle palline e disponetele su una placca ricoperta da carta forno. Tenetele ben distanziate perchè durante la cottura tenderanno ad allargarsi. Infornate per 15 minuti in forno preriscaldato a 200°. Quando saranno dorati, sfornate i biscotti alla quinoa, lasciateli raffreddare a temperatura ambiente e poi gustateli senza troppi sensi di colpa!

    pancakes quinoa cocco

    Amate i pancakes ma siete celiaci? Preparate per colazione dei pancakes alla quinoa e cocco. Si tratta delle frittelle tipiche della colazione all’americana senza l’utilizzo della farina bianca. In una ciotola lavorate con una frusta le uova con la farina di quinoa, la farina di cocco, una bustina di lievito per dolci, il burro fuso ed il latte. Quando l’impasto apparirà denso e senza grumi sarà pronto. Ungete il fondo di una padella antiaderente calda e versatevi un mestolo di impasto. Fate cuocere per un paio di minuti e quando compariranno delle bollicine sulla superficie, girate il pancake. Fate cuocere per un altro minuto e poi procedete a cuocere gli altri pancakes. Consumate i pancakes alla quinoa e cocco ancora caldi, accompagnati con dello sciroppo d’acero e frutta fresca.

    2824

    PIÙ POPOLARI