Ricetta Amaretti Sardi

Ricetta amaretti sardi
  • Difficoltà Difficoltà:

    Facile

  • Tempo Tempo:

    1 h

  • Persone Persone:

    4

  • Calorie Calorie:

    488 kcal/Porz.

La ricetta degli amaretti sardi è molto semplice, dovete però utilizzare ingredienti freschi e di ottima qualità. Gli amaretti fanno parte della tradizione della cucina sarda, sono buonissimi, morbidi e profumati, perfetti anche da regalare alle vostre persone speciali. Gli amaretti sardi si fanno usando intere semplici e amare che si devono tritare con il mixer, evitate di comprare la farina di pronta perchè nel 90% dei casi non è mai pura.

  • Amaretti sardegna
  • Amaretti sardi morbidi
  • Amaretti sardi
  • Ricetta amaretti sardi
  • Amaretti ricetta

Ingredienti

Ricetta e preparazione

Seguite le istruzioni.

  1. Mettete le nel mixer insieme allo (pesato) e tritatele fino a ridurle in polvere, devono avere una consistenza molto fine ma anche granulosa.

  2. In una ciotola mettete le tritate e lo che deve essere in tutto 400 grammi (dovete considerare anche quello usato per nel mixer). Aggiungete la scorza di mezzo e la e mescolate bene, quindi aggiungete 4 sbattuti leggermente con la forchetta (non montati), impastate e se il composto è ancora troppo secco aggiungete anche l’altro albume. Formate delle palline e passatele nello semolato, disponetele in una teglia coperta di carta da forno e fate riposare per 20 minuti.

  3. Mettete una mandorla o una ciliegina candita su ogni amaretto e poi cuoceteli in forno preriscaldato a 160°C per 20 minuti.

Consigli utili

Se volete avere degli amaretti più raffinati potete usare lo a velo al posto del semolato. Inoltre non eccedere troppo con la scorza grattugiata di (basta anche meno della metà di un per aromatizzare) perché tende a slegare in cottura e inibisce la lievitazione prodotta dall’albume, rendendo l’amaretto flaccido e appiattito.
Quando fate le palline fatele di uguale misura e inumidite le mani con dell’acqua (senza esagerare), vi renderà il compito più facile. Se facendo roteare tra le sue mani (con delicatezza, senza schiacciare) una parte dell’impasto, otterrete una la pallina, la consistenza è giusta.
Se userete lo a velo anziché lo semolato nella stessa quantità indicata della ricetta otterrete degli amaretti molto delicati.
Infine cuocete uno o due ameretti di prova prima di infornarli tutti. In questo modo potrete regolarvi sui tempi di cottura del vostro forno e/o correggere la consistenza dell’impasto.

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

da in

Commenti (3)

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
ALDO 25 agosto 2012 21:29

APPREZZO L’AIUTO CHE DAI CON LE TUE RICETTE…MA DA IGNORANTE CHE SONO NON CAPISCO LA ESECUZIONE CHE DAI ALLA TUA RICETTA DI AMARETTI SARDI.- NELLA PARTE INGREDIENTI STABILISCI 500 GRAMMI DI MANDORLE DOLCI PELATE + 50 GR. DI AMARE E 50O GR. DI ZUCCHERO CON IL RESTANTE DELLA RICETTA…ORA QUELLO CHE AVVIENE NELL’ESECUZIONE PROPRIA E’ COMPLETAMENTE CONFUSO PERCHE’ VI SI PARLA DI SOLO 4OOGR. IN TUTTO , COMPRESO MANDORLE E ZUCCHERO….DOVE VANNO I RIMANENTI 650 GR. DI MISCELA CHE E´STATA PREPARATA? PER FAVORE ABBI PAZIENZA E AIUTAMI, GRAZIE UN MILLIONE

Rispondi Segnala abuso
Nicla 28 agosto 2012 01:30

la ricetta è buona,mà non riesco a trovare le mandorlle amare|dove si comprano?in alternativa posso usare la fialetta?e se sì in che dose? grazie e ciao|

Rispondi Segnala abuso
Immacolata 14 ottobre 2012 06:52

Ciao, ho eseguito tutto come da ricetta, ma messi in forno gli amaretti si sono afflosciati divenendo quasi un unico biscotto piatto dal sapore ,pero’, buonissimo. Quale l’errore? Grazie

Rispondi Segnala abuso
Ricette più richieste
  • Crepes
    Crepes
  • Tiramisù
    Tiramisù
  • Pancake
    Pancake
  • Pan di Spagna
    Pan di Spagna
  • Arancini
    Arancini
  • Crema pasticcera
    Crema pasticcera
  • Pesto alla genovese
    Pesto alla genovese
  • Muffin
    Muffin
  • Amatriciana
    Amatriciana
  • Cheesecake
    Cheesecake
Segui PourFemme

Scarica gratis l'applicazione PourFemme

IPHONE IPAD ANDROID
Scopri PourFemme
torna su