Ricetta Centrifugato di Carote

centrifugato carote
  • Difficoltà Difficoltà:

  • Tempo Tempo:

    10 min

  • Persone Persone:

    4

  • Calorie Calorie:

    100 kcal/Porz.

I centrifugati sono un modo alternativo e gustoso per recuperare le forze in un periodo dell’anno come quello estivo in cui è facile restarne a secco. Il caldo, infatti, ci fa perdere moltissimi liquidi e con quelli dobbiamo anche dire addio a sali minerali e vitamine. Reintegrarli non è difficile se si seguono alcune regole, facili e spesso anche golose.

Con l’afa che fa d’estate cerchiamo refrigerio in succhi di frutta, gelati, frullati e frappè. Ma se vogliamo stare attenti alle calorie che immettiamo allora abbiamo a disposizione un’altra alternativa: i centrifugati. A base di frutta e verdura ci permettono di integrare molte vitamine. Importante è che la frutta e la verdura utilizzate non vengano sbucciate, perché i principi nutritivi più importanti sono tutti contenuti lì. Perciò frutta e verdura vanno lavate per bene. La carota è la base di tutti i centrifugati, perché ricca di vitamine e perché fa bene alla pelle.

Ingredienti

Ricetta e preparazione

Ecco le istruzioni.

  1. Dopo avere tolto il torsolo alle e raschiato le , ponete entrambe nella centrifuga, nella quale avrete versato anche il succo di .

  2. Fate fare alcuni giri fino a quando i due ingredienti saranno perfettamente amalgamati e risulteranno senza grumi.

Consigli

I centrifugati vanno bevuti subito e a stomaco pieno, ma soprattutto non appena preparati. Se non è possibile vanno conservati in un contenitore di vetro in frigo. Non pensate di sembrare eccessivamente salutisti se lo proponete ai vostri ospiti. Anzi, ai vostri ospiti piacerà proprio perchè naturale. Sarà anche un toccasana per i vostri bambini, soprattutto se non vogliono mangiare la frutta intera.
Per fare il pieno di energie
Per fare il pieno di vitamine potete provare delle combinazioni imbattibili. Per eliminare le tossine: mela e ananas sono un toccasana. Se si aggiunge poca banana e zenzero diventa più digeribile. Per disintossicarsi occorrono rape rosse e un cestino di fragole. Per l’intestino provate a bere al mattino, a stomaco vuoto, un centrifugato di cocomero e succo di . Per accentuare la funzione depurativa, si possono aggiungere ciliege, fragole e more. Per lo stomaco invece provate la combinazione di finocchio e mela o pera. Da bere rigorosamente prima dei pasti a piccoli sorsi. Per una fonte di energia pronta per gli sportivi consigliamo arancia, metà pompelmo e metà . Oppure: mela, gambo di sedano, kiwi e pere. Un eccellente diuretico è invece la carota centrifugata con qualche gambo di prezzemolo.

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

da

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
Ricette più richieste
  • Crepes
    Crepes
  • Tiramisù
    Tiramisù
  • Pancake
    Pancake
  • Pan di Spagna
    Pan di Spagna
  • Arancini
    Arancini
  • Crema pasticcera
    Crema pasticcera
  • Pesto alla genovese
    Pesto alla genovese
  • Muffin
    Muffin
  • Amatriciana
    Amatriciana
  • Cheesecake
    Cheesecake
Paper Project
Segui PourFemme

Scarica gratis l'applicazione PourFemme

IPHONE IPAD ANDROID
Scopri PourFemme
torna su