Ricetta Torta di Ciliegie

torta di ciliegie meringata
  • Difficoltà Difficoltà:

    Facile

  • Tempo Tempo:

    1 h

  • Persone Persone:

    6

  • Calorie Calorie:

    200 kcal/Porz.

Le sono un buonissimo frutto delizia grandi e piccini e può essere usato benissimo per farcire dei dolci meravigliosi. Preparare una torta di non è difficile e vi farà fare un figurone, soprattutto se ne preparate una che ha qualcosa in più è meringata. Il cuore, infatti, di questo dolce sono le che si scoprono sotto una morbida meringa all’interno di una gustosa pasta frolla ricoperta di una croccante meringa. Ma come è possibile?

Ingredienti

Ricetta e preparazione

Seguite bene i passaggi.

  1. Per preparare la pasta frolla sbattete 100 gr di e i 3 . Poi aggiungete la , la fecola, il e il morbido. Formate una palla e lasciate riposare in frigo per ½ ora circa.

  2. Lavate le ciliege e snocciolatele. Stendete la pasta frolla su una teglia da forno e poi diponetevi sopra le intere ma senza nocciolo.

  3. Preparate la meringa sbattendo gli con 100 gr di e le . Versate sulla torta e infornate a 180 gradi per 20 minuti.

Consigli

Servite calda dopo aver spolverizzato con lo a velo.
La torta di ciliegie classica
Per chi ama la tradizione, un procedimento facile e veloce. Setacciate insieme 20 grammi di fecola, 230 gr di e il . Preriscaldate il forno a 180°. Lavorate 2 uova e 210 gr di finché il composto diventa chiaro e spumoso, finché montate aggiungete a filo 250 ml di panna e un pizzico di cannella e sempre lavorando in 2/3 volte aggiungete la setacciata. Lavate e snocciolate le e mettetele sul fondo di una teglia precedentemente imburrata e infarinata, versatevi sopra il composto e ricoprite con a lamelle. Infornate e fate cuocere per circa 35 minuti ma regolatevi con il vostro forno, quando lo stecchino uscirà asciutto dal centro è pronta, considerate che le sono molto morbide quindi cercate di non beccare proprio la ciliegia con lo stecchino. Fate intiepidire, sfornate e mettete in una griglia a raffreddare.

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

da in

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento