Ricetta Torta Margherita [FOTO]

  • Commenti (11)
Torta margherita
  • Difficoltà Difficoltà:

    Media

  • Tempo Tempo:

    50 min

  • Persone Persone:

    8

  • Calorie Calorie:

    250 kcal/Porz.

La torta margherita è un dolce classico e molto amato, è una delle torta più semplici che si possano preparare, davvero buonissima perchè preparata con pochi ingredienti genuini e freschissimi. La torta margherita deve il suo successo alla morbidezza del suo impasto e la sua caratteristica è essere preparata con la , o con un mix di e fecola. In questa ricetta proponiamo due varianti, con e senza fecola, per soddisfare le diverse scuole di pensiero in proposito, ricordando però che è proprio la fecola a rendere questa torta particolarmente soffice. Provatela a merenda oppure a colazione.

  • torta margherita decorata
  • torta margherita
  • torta margherita morbida
  • piccole tortine margherita
  • torta margherita
  • fettina torta margherita

TORTA MARGHERITA SENZA FECOLA

Torta margherita

Ingredienti

Ricetta e preparazione

  1. Accendete il forno a 180°. Per prima cosa dividete i tuorli dagli albumi e metteteli in due ciotole diverse.

  2. Montate i bianchi a neve ferma (ovvero fino a quando non formeranno una schiuma compatta). Lasciateli da parte e passate alla ciotola coi tuorli, in questa mettete lo e con le fruste lavorate fino a che non raddoppiano di volume e diventano quasi bianchi. A questo punto aggiungete il ammorbidito tagliato a pezzetti e lavorate fino a che non è ben amalgamato ai tuorli.

  3. Ora aggiungete il latte e la setacciata e e mescolate fino a che non si unisce al composto di uova, e .

  4. Unite a mano, mescolando dall’alto verso il basso, i bianchi montati a neve ferma, fino a che non sono perfettamente uniti al composto. A questo punto versate il tutto in uno stampo per torte e infornate a 180° per 30 minuti.

  5. A scelta potete cospargere la torta di a velo.

TORTA MARGHERITA CON FECOLA

Torta margherita 2

Ingredienti

Ricetta e preparazione

  1. Lavorate 5 minuti il fino a renderlo cremoso, aggiungete lo e la e sbattete per altri 5. Unite un cucchiaio di fecola e, una volta separati gli albumi dai tuorli delle uova, iniziate ad unire questi ultimi al composto.

  2. Unite la scorza grattuggiata del . Setacciate la con la fecola e unirla a pioggia al composto continuando a mescolare, unire infine un pizzico di sale e mescolare ancora. Montate gli albumi a neve fermissima con un pizzico di sale e uniteli al composto con un movimento verticale per non farli smontare.

  3. Ponete l’impasto in uno stampo a cerchio apribile imburrato e infarinato e cuocetelo in forno preriscaldato a 180° per 30/40 minuti. Togliete dal forno e lasciate riposare prima di sformare.

Consigli

La torta margherita si serve fredda o tiepida, potete gustarla a colazione o a merenda, per accompagnare te e tisane. La torta margherita può essere utilizzata anche come base per i vostri dolci più eleborati, ad esempio potete farcirla con la crema e ricoprirla con la panna per realizzare uno buona torta di compleanno. Inoltre esistono varianti alla frutta, come la torta margherita alle ciliegie o la torta margherita all’ananas, perfette per portare in tavola un dolce sempre diverso.

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

da in

Commenti (11)

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
MARI 10 aprile 2011 19:19

e meglio con o senza fecola?

Rispondi Segnala abuso
Mylove 5 maggio 2011 20:46

Ho provato a fare quella senza fecola ma l’ho dovuta buttare.. è rimasta cruda dentro e non si cuoceva nemmeno prolungando la cottura.. come mai ?

Rispondi Segnala abuso
Mylove 5 maggio 2011 20:58

IO ho fatto quella senza fecola, ma l’ho dovuta buttare perchè rimaneva cruda e non ci cucinava.. Ho seguito tutti i passaggi.. come mai?

Rispondi Segnala abuso
Lellamu2000 27 maggio 2011 00:06

anch’io oggi l’o fatta ma non si è cotta dentro è rimasta cruda pero’ l’ho mangiata ugualmente

Segnala abuso
Agriturismo molina 30 luglio 2011 15:05

vi assicuro che esiste una ricetta molto più semplice e che non prevede l uso di burro…la ricetta è segreta ma se passate per un fine settimana tra i Colli Euganei potete venire a gustare la torta margherita (fatta da nonna Margherita) nel nostro agriturismo!

Rispondi Segnala abuso
Kati Irrente
Kati Irrente 5 marzo 2013 15:20

Consiglio di incorporare molto bene gli ingredienti sbattendo a lungo il composto in modo che si miscelino in maniera uniforme. Montare a neve fermissima gli albumi è essenziale, così come amalgamare il tutto lentamente con movimenti lenti e dal basso verso l’alto. Importantissima la regolazione della temperatura del forno. Se ad esempio si usa il ventilato può accadere che non si abbia una perfetta cottura. Si può anche provare a mettere l’impasto in una teglia da ciambella o da plumcake, così da non rischiare di avere una torta che rimane umida al centro.

Rispondi Segnala abuso
Luciana 20 marzo 2013 20:32

Come puoi dimenticare una cosa importante come il lievito? E’ ovvio che la ricetta della torta margherita senza fecola di patate venga terribile ad ogni persona!

Rispondi Segnala abuso
Kati Irrente
Kati Irrente 21 marzo 2013 10:19

Sull’uso della fecola o meno, de gustibus. Per il lievito, nessuna dimenticanza, questa ricetta NON prevede alcun tipo di lievito. L’impasto della margherita va lavorato a lungo.

Segnala abuso
Deborah 14 maggio 2013 15:19

ciao scusa io ho un problema vorrei fare una semplice torta margherita con farcitura di marmellata alle fragole e panna montata il problema è che l’ho fatta una settimana fa ma era diventata di pietra e non si era cotta dentro e non so come mai visto che ho seguito tutta la ricetta e poi un altra cosa io quando l’ho fatta ho sbatutto le uova dividendo i tuorli dall’albume man non avendo fruste ho usato una forchetta ma non mi montava niente mi ha fatto solo un po di schiumetta in superfice e ci sono stata un ora a fare eh…come posso fare ci sta la remota possibilità di riuscire a montare a neve anche con la forchetta??

Rispondi Segnala abuso
Kati Irrente
Kati Irrente 20 maggio 2013 22:31

Ciao Deborah, direi che il fatto di ottenere i bianchi montati a neve fermissima è essenziale per rendere l’impasto soffice, e visto che non c’è il lievito, è davvero fondamentale. Con la forchetta credo che sia impossibile ottenere il giusto risultato, perchè non riuscirai mai a incorporare l’aria come accade con le fruste elettriche.

Segnala abuso
Aldo 9 settembre 2013 21:34

Anch’io ho fatto quella senza fecola ed è venuta cruda.

Rispondi Segnala abuso
1
2
3
4
5
6
Ricette più richieste
  • Crepes
    Crepes
  • Tiramisù
    Tiramisù
  • Pancake
    Pancake
  • Pan di Spagna
    Pan di Spagna
  • Arancini
    Arancini
  • Crema pasticcera
    Crema pasticcera
  • Pesto alla genovese
    Pesto alla genovese
  • Muffin
    Muffin
  • Amatriciana
    Amatriciana
  • Cheesecake
    Cheesecake
7
Paper Project
8
Segui PourFemme
9
10

Scarica gratis l'applicazione PourFemme

IPHONE IPAD ANDROID
12
13
Scopri PourFemme
torna su