Natale 2016

    Il riso Pilaf è una classica ricetta orientale, è buonissimo, versatile e facile da preparare. Il riso Pilaf che vedremo è la ricetta classica fatta con acqua e riso basmati ma potete aromatizzarlo come volete, ad esempio con il brodo vegetale, il brodo di carne o di pesce oppure sciogliendo lo zafferano nel brodo per fare un bel risotto giallo oppure se volete essere originali mettete qualche cucchiaio di salsa di soia ed avrete un riso rosato. Il riso Pilaf lo potete servire come contorno con i secondi piatti, è ottimo con arrosti o secondi con salsine varie.

    Ingredienti

    • Riso basmati: 300 gr
    • acqua: 600 ml
    • Burro: 50 gr
    • Cipolle: 1
    • Sale
    • Pepe
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Ecco la ricetta per fare il riso Pilaf.

    1. Tagliate un cerchio di carta da forno con lo stesso diametro della pentola che intendete utilizzare per la cottura. Sbucciate la cipolla e tritatela molto finemente, fatela cuocere con il burro in una pentola capiente, non deve scurirsi però quindi stateci vicino e non dimenticatevi la pentola sul fuoco. Aggiungete il riso e fatelo tostare nel burro per 3 minuti.

    2. Aggiungete 600 ml di acqua e mescolate, portate a ebollizione ed unite il sale. Mettete la carta da forno sopra il riso e proseguite la cottura per 12 minuti, assaggiate il riso e se occorre proseguite la cottura per altri 3 minuti. Togliete il riso dal fuoco e conditelo con il pepe.

    Consigli

    Il riso Pilaf lo potete servire come contorno nei secondi piatti o negli arrosti.

    Pollo al curry con Riso Pilaf

    Ingredienti: 4 carote, 2 cipolle, 2 cucchiai di curry, 2 spicchi di aglio, mezzo bicchiere di olio, 2 mele, 1 peperone, 3 pomodori, 2 zucchine, 1 petto di pollo Preparazione: Prendete un tegame e friggete i bocconcini di petto di pollo, poi unite un cucchiaio di curry e mescolate bene. Togliete il pollo e tenetelo da parte, nel fondo di cottura aggiungete la cipolla e l'aglio tritati e i pomodori tagliati a pezzi e cuocete tutto per 10 minuti. Mettete di nuovo il pollo nel tegame e fatelo stufare per 20 minuti aggiungendo l'acqua calda (o il brodo vegetale) quando occorre. Aggiungete quindi le zucchine e le carote tagliate a rondelle, le mele a cubetti e il peperone a pezzetti, mescolate e aggiungete mezzo bicchiere di acqua e mezzo cucchiaio di curry, mettete il coperchio e cuocete per 20 minuti circa aggiungendo l'acqua se serve. Prima di portare in tavola aggiungete il curry rimasto, mescolate bene e cuocete per altri due minuti. Mettete il pollo al curry nel piatto e accanto mettete un mestolo abbondante di riso Pilaf. Il riso si serve al posto del pane, come vuole la tradizione indiana.

    Natale 2016