Natale 2016

    Il risotto al Barolo è un primo piatto buonissimo che fa parte della tradizione della cucina piemontese, la leggenda narra che fosse uno dei piatti preferiti da Cavour, ed in effetti è talmente buono che ciò non mi sorprende affatto. Il risotto al Barolo è una ricetta tipica del Piemonte ma che potete fare voi in casa vostra, il trucco sta nel scegliere un buon riso carnaroli, adatto ai risotti, e un'ottima bottiglia di vino rosso Barolo, migliore è il vino più buono verrà il risotto ovviamente.

    Ingredienti

    • riso carnaroli: 400 gr
    • burro: 50 gr
    • cipolle: 1
    • barolo: 2 bicchieri
    • parmigiano: 5 cucchiai
    • Sale: qb
    • Pepe: qb
    • Alloro: 1 foglia
    • Brodo di carne: qb
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Ecco come fare il risotto al barolo.

    1. Tritate la cipolla molto finemente e mettetela in un tegame antiaderente con il burro fuso e l'alloro, cuocete per 5 minuti e poi aggiungete il riso, fatelo insaporire con il soffritto per 2 minuti e poi aggiungete il vino, mescolate e fatelo evaporare.

    2. Portate il riso a cottura aggiungendo man mano il brodo di carne, mescolate in continuazione per non farlo attaccare.

    3. Quando il riso sarà cotto, togliete il tegame dal fuoco ed aggiungete il parmigiano e una noce di burro, mescolate bene e servite subito.

    Consigli

    Decorate il piatto con scagliette di parmigiano.   Foto da: risozaccaria.com nonsoloprimi.myblog.it winecountry.it/ species.blogosfere.it www.elle.it www.academiabarilla.it garrubbo.com  

    Natale 2016