Risotto all’arancia e zafferano

photo-full

    Tempo:

    30 min

    Difficoltà:

    Facile

    Porzioni:

    6 Persone

    Calorie:

    300 Kcal/Porz
      Oggi vi propongo un delizioso risotto all'arancia e zafferano, un primo piatto goloso e particolare in cui useremo varie spezie e odori come cardamono e chiodi di garofano e poi succo e scorza d'arancia e lo zafferano, una spezia preziosa e delicata che arrichisce qualunque piatto e che esalta la bontà dei risotti. Questo risotto è semplice da preparare ed è perfetto anche per un'occasione speciale, se avete amici o familiari a pranzo a casa vostra e volete stupire tutti con un piatto raffinato e sofisticato.

      Ingredienti

      • Cipolle: 1
      • Olio
      • riso basmati: 500 gr
      • brodo vegetale : 1 dado
      • semi di cardamomo: 1 cucchiaino
      • chiodi di garofano: 4
      • alloro: 1 foglia
      • zafferano: 1 bustina
      • arance: 2
      • burro
      • pinoli: 30 gr
      Ricettari correlati Scritto da

      Ricetta e preparazione

      Seguite le nostre indicazioni per preparare il risotto all'arancia e zafferano.

      1. Sbucciate la cipolla e affettatela finemente. Prendete un tegame e mettete l'olio, poi unite la cipolla e fatela dorare. Diluite il dado con l'acqua e scaldate il brodo, aggiungete il cardamono, i chiodi di garofano e l'alloro e lasciate sobbollire per 15 minuti, unite lo zafferano e tenete in caldo.

      2. Aggiungete il riso nel tegame e fatelo tostare, poi bagnate con un pò di brodo caldo e filtrato, portate a cottura il riso aggiungendo il brodo man mano che si assorbe. Quando il riso sarà cotto spegnete il fuoco ed aggiungete i fiocchetti di burro, la buccia di arancia, e qualche cucchiaiata di succo d'arancia, mescolate bene con un cucchiaio di legno.

      3. Fate riposare il risotto per 5 minuti con il coperchio. Nel frattempo tostate i pinoli in un padellino con un pò di olio. Distribuite il risotto nei piatti e cospargete con i pinoli tostati e con qualche filino di zafferano se lo avete.

      Consigli

      I pinoli potete anche tostarli senza olio così saranno più leggeri e non fritti.   Foto da: www.rd.ca media.lookandtaste.com blog.sigsiv.com glutenfreeglobal.com www.citras.com.my www.uni-graz.at www.thesaffronking.com budgettermiteinc.com