Natale 2016

    Come fare la salamoia in casa? Questa antica tecnica di conservazione consiste nella preparazione di una semplice soluzione di acqua e sale in varie concentrazioni. La salamoia, infatti, si distingue in forte o dolce. Le proporzioni di sale e acqua variano sensibilmente a seconda dell’alimento da conservare. E’ quindi opportuno personalizzare la salamoia a seconda dell’alimento. Questo metodo di conservazione è molto semplice e viene principalmente utilizzato per conservare carne, pesce, verdure o ortaggi come carote, olive, cetrioli e melanzane. Questa tecnica non è tuttavia adatta per conservare verdure dalla consistenza e dal sapore delicato.

    Ingredienti

    • Acqua: q.b.
    • Sale marino grosso: q.b.
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    1. Per preparare correttamente la salamoia in casa occorre seguire alcuni piccoli accorgimenti. Pulite accuratamente le verdure e gli ortaggi da mettere in salamoia ed eliminate le parti da scartare. Anche il pesce dovrà essere pulito e sciacquato sotto acqua corrente per eliminare il sangue e le altre impurità.

    2. Per la salamoia occorre sciogliere tra i 10 e i 100 grammi di sale marino in un litro di acqua. Le proporzioni variano a seconda degli alimenti da conservare e della forza che si vuole dare alla salamoia. Le proporzioni tra acqua e sale sono molto variabili. Si passa dai 100 grammi di sale marino ogni litro di acqua per le olive, ai 10 grammi ogni litri di acqua per i carciofi.

    3. E’ importante in ogni caso far sciogliere completamente il sale e ricoprire completamente l’alimento da conservare. La salamoia, inoltre, deve essere chiara e trasparente. Gli alimenti conservati in salamoia andrebbero poi conservati ad una temperatura non superiore ai 15°C. Posizionate quindi i vasetti di vetro in un luogo fresco e asciutto e lontano dalla luce solare diretta.

    4. Alla salamoia è possibile anche aggiungere delle erbe aromatiche o delle spezie non in polvere. Ciò è particolarmente indicato nella conservazione della carne. Questi condimenti, infatti, insaporiranno ulteriormente l’alimento e daranno maggior sapore. Potete usare: pepe in grani, rosmarino fresco, foglie di salvia, maggiorana, semi di finocchio e ginepro.

    Consigli

    Prima di consumare gli alimenti in salamoia dovranno trascorrere 1-2 mesi. Foto di Stephanie Sicore

    Natale 2016