Salmone al forno

photo-full

    Tempo:

    30 min

    Difficoltà:

    Facile

    Porzioni:

    4 Persone

    Calorie:

    362 Kcal/Porz
      Oggi vi presentiamo la ricetta per preparare il salmone al forno, un secondo piatto tradizionale e che viene cucinato un po' in tutta Italia e che si presta bene a numerose varianti gustose. Il salmone è un pesce molto apprezzato per la sua carne morbida e soda, nasce nelle acque dolci, vive poi in mare e torna al luogo di origine per deporre l'uova, la traversata pone anche fine alla loro vita. Il salmone è un pesce dalle mille proprietà, innanzitutto è molto ricco di proteine (circa il 16 - 23%) ed è un'ottima alternativa alla carne, le calorie sono molto simili ma il salmone ha eccellenti grassi polinsaturi. Gli omega 3 e i grassi polinsaturi del salmone fanno abbassare il colesterolo totale ma alzare il colesterolo buono, svolge quindi un'azione protettiva sul sistema cardiovascolare. Gli Omega 3 in esso contenuti hanno tante funzioni tra cui il proteggerci dalla depressione, la prevenzione di alcuni tumori e sono utili anche nel trattamento dell'artrite reumatoide. Il salmone inoltre è ricco di vitamina D che favorisce l'assorbimento del calcio, ciò contribuisce alla mineralizzazione dello scheletro e segna punti importanti contro l'osteoporosi, malattia prettamente femminile a cui si deve dichiarare guerra sin da giovani!

      Ingredienti

      • Salmone: 4 tranci
      • sale: qb
      • pepe: qb
      • Pangrattato: 150 gr circa
      • parmigiano: 2 cucchiai
      • olio extravergine di oliva: qb
      • Limone: 1
      • timo: qb
      Ricettari correlati Scritto da

      Ricetta e preparazione

      Seguite le istruzioni.

      1. Preparate un trito di timo e scorza di limone, mettetelo in un piatto piano e aggiungete il pangrattato, il parmigiano, sale e pepe, mescolate bene per suddividere i sapori ed avere un composto omogeneo ed uniforme.

      2. Per realizzare questa ricetta potete usare tranci di salmone fresco o surgelato, e vanno bene sia quello fresco che d'allevamento, in entrambi i casi la carne sarà rosa e corposa, quello "selvatico" è più saporito ma è così per tutto! Lavate il salmone e poi asciugatelo accuratamente, poi mettetelo in un piatto. Prendete una teglia grande (la placca del forno va benissimo) e copritela con la carta da forno. Passate i tranci di salmone in un piatto in cui avrete messo l'olio extravergine di oliva, premete leggermente e fate in modo che si distribuisca in tutti i lati, in modo che la panatura sia uniforme.

      3. Passate i tranci di salmone nel pangrattato aromatico e premete leggermente per far aderire la panatura. Ponete i tranci di salmone nella teglia con la carta da forno e poi cuoceteli in forno caldo a 180°C per circa 20 minuti. Girate il salmone a metà cottura e se occorre potete prolungare la cottura per altri 5 minuti. Servite il salmone con una citronette fatta con olio extravergine di oliva, sale e succo di limone. Mettete i tranci di salmone in un piatto da portata, irroratelo con la salsina e poi decorate con le fettine di limone.

      Consigli

      Questo piatto va servito caldo.