Natale 2016

    Avete mai pensato di friggere la salvia e farla diventare un antipasto? Io sinceramente no, ma quando ho visto questa ricetta mi ha ispirato tantissimo e ho pensato che dovevo assolutamente provarla, tra l'altro avendo la pianta di balcone non ho dovuto aspettare di trovarla bio da qualche parte. La salvia fritta è buona, facilissima da preparare e ottima da servire come antipasto o per accompagnare hamburger e pesce fritto, potrebbe essere un ottimo stuzzichino da servire anche con le patatine fritte!

    Ingredienti

    • Salvia: 200 gr
    • Farina: 150 gr
    • Birra: 200 ml
    • Uova: 2
    • Olio di oliva: 20 ml
    • olio per friggere: 300 ml
    • Sale
    • Pepe
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Provate anche voi a fare la salvia fritta.

    1. Setacciate la farina ed unite le uova, aggiungete la birra poca alla volta mescolando in continuazione, poi unite l'olio di oliva a filo, unite sale e pepe, coprite con la pellicola da cucina e fate riposare 30 minuti a temperatura ambiente.

    2. Staccate le foglie di salvia dai rametti, pulitele e poi passatele una per volta, prima nella pastella e poi nell'olio caldo, cuocetele per 3 minuti finchè non saranno croccanti e dorate. Raccogliete le foglie di salvia con un mestolo forato e poggiatele sulla carta da cucina.

    3. Cospargete la salvia con sale e pepe.

    Consigli

    Servite la salvia fritta caldissima e croccante.   Foto da:  

    Natale 2016