Natale 2016

Scampi alla busara

Scampi alla busara
da in Cucina Friulana, Cucina Italiana, Ricette Facili, Ricette Pesce, Ricette Veloci, Scampi, Secondi Piatti
Ultimo aggiornamento:
    Scampi alla busara

    Oggi vi mostreremo la ricetta degli scampi alla busara. È un delizioso secondo piatto di pesce, semplice e veloce da realizzare. È un piatto tipico del nord-est Italia, le cui origini oltre che il nome stesso sono molto discusse. Molto probabilmente è un piatto tradizionale di Trieste che risente dell’influenza culinaria dalmato-triestina. Per quanto riguarda il termine busara: secondo alcuni deriva da buzara in riferimento al pentolame usato per cuocere il brodo; secondo altri deriva dalla parola dialettalebusiara ovvero imbroglio per indicare che gli scampi vengono coperti dai pomodori. La ricetta è molto leggera e bastano pochi e semplici ingredienti per realizzarlo.

    Ingredienti

    • Scampi: 1 kg
    • Pomodori pelati: 300 gr
    • Prezzemolo
    • Aglio: 1 spicchio
    • Vino: 50 ml
    • Olio e.v.o
    • Peperoncino: 1 intero
    • Sale
    • Pangrattato: 20 gr

    Ricetta e preparazione

    1. Il primo step per realizzare questa ricetta è lavare bene gli scampi con acqua corrente e fresca. Una volta fatto ciò potete lasciarli interi oppure praticare con delle forbici un’incisione sul dorso o sulla pancia. A questo punto mettete a scaldare l’olio in padella e unite lo spicchio d’aglio e il peperoncino intero, potete anche metterli su uno spiedino per toglierli facilmente dopo.

    2. Quando l’aglio diventa dorato, aggiungete il pangrattato che servirà ad addensare il sugo di pomodoro. Mescolate velocemente per evitare che si attacchi oppure bruci. A questo punto aggiungete gli scampi. Cercare di distribuirli in padella in maniera uniforme, evitando di sovrapporli, per consentire una cottura molto più omogenea.

    3. Lasciate cuocere per qualche minuto e sfumate con del vino bianco.

      Una volta che il vino sfuma per bene, aggiungete i pomodori pelati tagliati a pezzetti, mescolate rapidamente e coprite il tutto con un coperchio. Lasciate cuocere il tutto per 15 minuti. Una volta cotti, eliminate l’aglio e il peperoncino ed insaporite con il prezzemolo tritato.

    Consigli

    Accompagnate questo delizioso piatto da un buon vino locale e da pane, magari abbrustolito, da inzuppare nel sughetto. Se non vi piace l’aglio evitatelo ma non sostituitelo con la cipolla che addolcirebbe troppo il piatto.

    Foto di Tom Ipri

    457

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cucina FriulanaCucina ItalianaRicette FaciliRicette PesceRicette VelociScampiSecondi Piatti

    Natale 2016

    TOP VIDEO
    PIÙ POPOLARI