Natale 2016

    Le seppie ripiene è la ricetta di un secondo piatto a base di pesce che può essere proposta a pranzo o a cena. Questa ricetta viene preparata in diverse regioni italiane e ne esistono molte varianti. Il ripieno, infatti, può essere personalizzato a seconda dei gusti. In ogni caso, dovrete sempre aggiungere i tentacoli dei molluschi tagliati a piccoli pezzetti. Una volta farcite, le seppie dovranno essere cotte in un tegame per circa 20-25 minuti. La cottura, tuttavia, può variare a seconda della grandezza dei molluschi, quindi, per assicurarvi che siano cotti alla perfezione dovrete infilzarli con una forchetta e verificare che risultino ben morbidi.

    Ingredienti

    • Seppie di medie dimensioni: 4
    • Aglio: 3 spicchi
    • Pomodori pelati: 250 gr
    • Prezzemolo tritato: 2 cucchiai
    • Pangrattato: 50 gr
    • Uova: 1
    • Acqua o brodo di pesce: 1 mestolo
    • Olio d' oliva extravergine: (q.b.)
    • Vino bianco: (q.b.)
    • Sale: (q.b.)
    • Peperoncino: (q.b.)
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    1. Pulite le seppie, mettete da parte le teste e tagliate i tentacoli a pezzettini. In una padella, fate soffriggere 1 spicchio d’aglio con un po’ di olio extravergine di oliva e poi unite i tentacoli. Fate soffriggere il tutto per alcuni minuti e sfumate con il vino bianco. Salate i tentacoli e continuate la cottura per altri 5 minuti. Terminata la cottura, fate raffreddare i tentacoli a temperatura ambiente e poi trasferiteli in una ciotola. Unite poi anche il pangrattato, un uovo e 1 cucchiaio di prezzemolo tritato. Amalgamate bene gli ingredienti in modo da ottenere la farcitura delle seppie.

    2. A questo punto, tagliate le teste dei molluschi praticando un taglio nel senso della lunghezza e farcitele utilizzando l’ impasto precedentemente ottenuto. Per evitare che il ripieno fuoriesca, chiudete le teste con un paio di stuzzicadenti di legno. Salate leggermente l’esterno delle seppie e, in un tegame a parte, fate soffriggere 2 spicchi di aglio con un filo d’olio e un pizzico di peperoncino. Aggiungete poi i pomodori pelati e fateli cuocere fino a farli sfaldare.

    3. Dopo di che, al pomodoro unite le seppie e fatele rosolare da entrambi i lati. Versate poi un mestolo di acqua oppure di brodo di pesce e proseguite la cottura per altri 20-25 minuti. Aggiustate di sale (se necessario) e condite le seppie con un cucchiaio di prezzemolo a cottura ultimata.

    Consigli

    Fate riposare le seppie per qualche minuto prima di portarle in tavola. All’impasto potete anche aggiungere un po’ di pecorino grattugiato in modo da dare al piatto un sapore più deciso.

    Natale 2016