Le sfincette dell’Immacolata sono un dolcetto tipico della tradizione palermitana. Si preparano per tradizione la sera del 7 dicembre per poi servirle subito e attendere l’arrivo dell’Immacolata. Assomigliano a delle bellissime frittelle che si riempiono di ricotta, uvetta e cioccolato fondente a pezzetti e poi si friggono. Alla fine si passano nello zucchero semolato.

    Ingredienti

    • Farina: 1 kg
    • Patate lesse: 500 gr
    • Lievito di birra: 1
    • Zucchero: 2 cucchiaini
    • Sale: 2 cucchiaini
    • Uvetta: q.b.
    • Ricotta: 100 gr
    • Cioccolato: 50 gr
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    Ecco le istruzioni.

    1. Riunire sul piano di lavoro la farina, le patate lessate passate al setaccio e il lievito sciolto con lo zucchero e il sale in poca acqua tiepida. Cominciare ad impastare e, quando il composto sarà amalgamato, aggiungere il sale.

    2. Continuare a lavorare l’impasto energicamente, battendolo anche sul piano di lavoro fin quando si otterrà una pasta morbida e liscia. Mettere a lievitare in luogo tiepido per due ore. Il volume dovrà raddoppiare.

    3. Farcire delle piccole palline, dall’impasto ottenuto con ricotta, uvetta, cioccolato a pezzetti, con gli ingredienti prescelti, aiutandovi con un cucchiaio (bagnato con acqua, di volta in volta) e friggerle in abbondante olio caldo.

    Consigli

    Servire spolverizzandole nello zucchero.  

    Natale 2016