La ricetta dello sformato ai fiori di zucca è perfetta per diverse occasioni: può essere un buon piatto unico primaverile, potete prepararlo e tagliarlo a pezzettini da servire durante l'aperitivo, o ancora portarlo con voi per un pranzo fuori casa, visto che è molto buono anche freddo e non è necessario riscaldarlo. Lo sformato ai fiori di zucca, inoltre, può essere un buon secondo piatto da preparare per i vostri ospiti vegetariani applicando alcune varianti. Le alternative per questa ricetta sono tantissime e dipendono dai gusti ma soprattutto dalla vostra fantasia. I fiori di zucca, infatti, si abbinano bene con tutto.

    Ingredienti

    • 100g di farina
    • 50 ml di acqua
    • 1 uovo
    • 100 gr di scamorza
    • 100 gr di prosciutto cotto
    • Parmigiano Q.B.
    • Sale Q.B.
    • Pepe Q.B.
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    1. Per prima cosa si preparerà la pasta dello sformato mettendo la farina in una ciotola, un pizzico di sale e un po' d'olio.
    2. Amalgamare bene l'impasto con l'aiuto anche delle mani.
    3. Appena il tutto sarà ben compatto avvolgerlo in una pellicola e lasciarlo riposare per circa mezz'ora.
    4. Lavare bene i fiori di zucca, togliere il pistillo e le foglie, sgocciolarli e asciugarli.
    5. Far saltare i fiori di zucca in padella con un po' d'olio.
    6. Mescolare l'uovo con il parmigiano in una terrina.
    7. Aggiungere un pizzico di sale e di pepe.
    8. Prendere una teglia rotonda, ungerla con un po' d'olio e stendere la pasta precedentemente preparata.
    9. A questo punto posizionare il prosciutto cotto a pezzettini e la scamorza.
    10. Aggiungete i fiori di zucca, tenendone da parte un paio per la decorazione, e versate il composto preparato con l'uovo e il parmigiano.
    11. Decorate con alcuni fiori di zucca al centro dello sformato.
    12. Infornate a 180° per 50 minuti circa.

    Consigli

    Sfornare e attendere circa 30 minuti prima di portarla in tavola. E' un piatto che è molto buono anche freddo ma che dà il meglio tiepido. Questa ricetta prevede la preparazione di uno sformato da tagliare in porzioni, ma è possibile anche preparare dei piccoli sformatini utilizzando invece gli stampi per i muffin invece di una teglia grande.

    Conservazione

    Questo sformato può essere preparato e conservato per un paio di giorni in frigorifero.

    Varianti

    Nella preparazione dello sformato di fiori di zucca al forno la scamorza può essere utilizzata sia bianca che affumicata. Quella affumicata renderà lo sformato più saporito, mentre la bianca un po' più semplice. In alternativa è possibile usare anche la mozzarella. Altra variante molto apprezzata è quella dello sformato fiori di zucca e ricotta, in questo caso basterà sostituire la ricotta alla scamorza e il tortino ai fiori di zucca sarà ancora più delicato. Possiamo inoltre preparare una variante vegetariana evitando di utilizzare il prosciutto ma aggiungendo le patate. Lo sformato di fiori di zucca e patate è altrettanto buono e conquisterà tutti. Una seconda variante vegetariana è quella dello sformato fiori di zucca e zucchine, in cui le zucchine si riuniscono con i loro fiori in un perfetto abbinamento.

    Vini da abbinare

    Si consiglia di consumare questo sformato con un vino bianco fresco e fruttato.

    Foto di Jurga M.

    RICETTE PIU' POPOLARI