Inizialmente potrebbe sembrarvi uno strano abbinamento, ma la ricetta degli spiedini speziati di gamberi e anguria vi stupiranno. Se amate sperimentare piatti nuovi e vi lasciate conquistare da sapori etnici e particolari, allora gli spiedini speziati di gamberi e anguria fanno decisamente al caso vostro. Provare per credere! L'anguria in estate è un frutto molto apprezzato e diffuso, mentre per quanto riguarda i gamberi potete utilizzare quelli freschi oppure sceglierli surgelati.

    Ingredienti

    • 1 fetta d'anguria
    • 10 gamberi grandi
    • 100 g di zucchero di canna
    • Paprika dolce Q.B.
    • Sale Q.B.
    • Peperoncino Q.B.
    • Olio EVO Q.B.
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    1. Per cominciare lavare e sgusciare i gamberi.
    2. Preparare poi l'intingolo per condire gli spiedini mettendo in una ciotola un po' d'olio, sale, paprika e un pizzico di peperoncino.
    3. Mescolare bene e aggiungere poi i gamberi. Lasciare adesso marinare per circa mezz'ora.
    4. Trascorsa la mezz'ora necessaria ad insaporire i gamberi, prendete una teglia ampia e rettangolare e foderatela con la carta da forno.
    5. Tagliate l'anguria a pezzetti e assicuratevi di togliere tutti i semi.
    6. Spolverate adesso sui pezzetti di anguria un po' di zucchero di canna.
    7. Iniziate a preparare gli spiedini mettendo due pezzetti di anguria all'estremità e due o tre gamberi al centro di ogni spiedino.
    8. Riponete gli spiedini sulla teglia con la carta da forno e accendete la griglia.
    9. Appena la griglia sarà ben calda mettete su gli spiedini e vedrete che l'anguria si inizierà a caramellare e i gamberi si cuoceranno pian piano.
    10. Fate cuocere 5 minuti al massimo e poi servite i vostri spiedini ancora caldi.

    Consigli

    Tra le ricette salate con anguria questa è una delle più sfiziose e particolari, che piacerà soprattutto a chi ama l'agrodolce. Servite ben caldi con un contorno di rucola.

    Varianti

    Potete preparare anche l'anguria piccante con gamberi senza l'utilizzo di spiedini, semplicemente preparando una sorta di insalata con lattuga e rucola.

    Conservazione

    Il piatto dà il massimo se mangiato appena cotto, ma potete anche conservare gli spiedini dopo la cottura per 24 ore in frigorifero e scaldarli in forno prima di mangiarli.

    Vini da abbinare

    Abbinare un bicchiere di vino bianco secco o frizzantino.
     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI