Tartare di salmone con pomodorini grigliati

photo-full

    Tempo:

    40 min

    Difficoltà:

    Facile

    Porzioni:

    4 Persone

    Calorie:

    290 Kcal/Porz
      Gli antipasti di solito sono sempre un extra del pasto normale, diciamo pure che son considerate calorie che quando è possibile è bene evitare, ma se il vostro antipasto diventasse sano e ricco di nutrienti? Oggi vi proponiamo la Tartare di Salmone con pomodorini grigliati. Vi consiglio di usare il Salmone Norvegese , un prodotto di qualità ricco di proteine, minerali, vitamine A, D e B12 e acidi grassi polinsaturi Omega 3, questi sono importantissimi perché ci proteggono dalle malattie cardiovascolari, mantengono sano e reattivo il nostro sistema nervoso, sono essenziali in gravidanza perché aiutano il corretto sviluppo del sistema nervoso nel feto e influenzano positivamente il tono dell’umore. Il Salmone Norvegese ci protegge anche dall’invecchiamento, è un alleato della bellezza ma anche della linea perché gusto e sapore sono racchiusi in poche calorie.

      Ingredienti

      • filetto di Salmone Norvegese fresco: 600 gr
      • limone: 1 grosso
      • olio extravergine d'oliva: 4 cucchiai
      • zenzero fresco: 1 pezzetto
      • aneto: qualche rametto
      • pomodorini ciliegia abbastanza grossi: 8
      • pane grattugiato: 8 cucchiai
      • prezzemolo tritato: 1 cucchiaio
      • sale: qb
      • pepe: qb
      Ricettari correlati Scritto da

      Ricetta e preparazione

      Seguite le istruzioni.

      1. Pulite il filetto di salmone, eliminate le eventuali lische con una pinzetta, poi mettetelo nel congelatore per 20 minuti. Tagliate il salmone a dadi e con l'aiuto di un coltello a lama larga tritatelo grossolanamente, raccoglietelo in una terrina poi unite lo zenzero fresco sbucciato e grattugiato, il succo di limone e due cucchiai di olio extravergine leggero, sale e pepe. Mescolate bene, sigillate la terrina con pellicola per alimenti e lasciate riposare in frigorifero per 30 minuti.

      2. Nel frattempo tagliate a metà i pomodorini, svuotateli delicatamente dei semi e cospargeteli con pangrattato mescolato a prezzemolo tritato, sale e pepe.

      3. Scaldate la griglia di ghisa e quando sarà rovente mettete sulla griglia i pomodorini con la parte tagliata verso la griglia. Fateli grigliare qualche minuto, girateli delicatamente e fateli grigliare ancora un attimo. Unite ancora un cucchiaio d'olio alla tartare, mescolate bene poi suddividetela in piatti individuali, unite un piccolo rametto di aneto e i pomodorini grigliati.

      Consigli

      Per dare una forma elegante alla tartare, potete suddividerla in stampini e poi capovolgerli sui piatti individuali.