I tartufi di pandoro sono dei piccoli dolcetti ricoperti con una deliziosa ganache al cioccolato. Questi sfiziosi dolcetti sono un modo alternativo per servire il pandoro durante le festività natalizie. I tartufi sono anche perfetti per utilizzare il pandoro avanzato dalle feste. Se preferite potete sostituire il pandoro con il panettone e realizzare dei gustosi tartufi di panettone ricoperti di cioccolato. La preparazione di questi dolcetti è anche molto semplice: sbriciolate il panettone e mescolatelo con la panna liquida, formate delle palline e ricopritele con il cacao amaro in polvere. Preparate poi una ganache al cioccolato fondente o bianco e utilizzatela per ricoprite i tartufi di pandoro.

    Ingredienti

    • Pandoro: 200 gr
    • Panna fresca liquida: 50 ml
    • Cacao amaro in polvere: 60 gr
    • Scorza d'arancia: q.b.
    • Cioccolato fondente o bianco: 30 gr
    • Panna fresca liquida: 30 ml
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    1. Per preparare i tartufi di pandoro al cioccolato, iniziate con la preparazione della base. In una ciotola abbastanza capiente sbriciolate il cioccolato e aggiungete la scorza grattugiata di un’arancia e la panna liquida. Impastategli ingredienti con le mani fino a ottenere un composto modellabile.

    2. In una teglia o un vassoio setacciate il cacao amaro in polvere. Con l’impasto ottenuto realizzate delle palline della grandezza di una noce. Passate ogni pallina nel cacao amaro in modo da ricoprire completamente la superficie. Mettete i tartufi di panettone all'interno di alcuni pirottini di carta. Continuate con questo procedimento fino a terminare l’impasto.

    3. Una volta realizzati i tartufi passate alla preparazione della ganache al cioccolato che servirà per la copertura. Riscaldate la panna fresca liquida fino a sfiorare il bollore. Nel frattempo, fate sciogliere il cioccolato fondente o bianco a bagnomaria o al microonde. Unite al cioccolato la panna calda e mescolate gli ingredienti. Coprire i tartufi di pandoro con la ganache al cioccolato precedentemente ottenuta.

    Consigli

    Servite i tartufi di pandoro decorandoli a piacere con mandorle a lamelle, noci, nocciole o pistacchi tritati o delle scaglie di cioccolato. Conservate i tartufi di pandoro in frigorifero per circa 3 giorni. Se preferite potete sostituire il pandoro con il panettone.
     
    RICETTE PIU' POPOLARI