La ricetta della torte di mele light è perfetta se in cucina avete un paio di mele che non sapete come utilizzare. Il grande classico della torta di mele della nonna si trasforma per assumere le forme della sua variante dietetica. Niente burro e niente olio per questa versione light, ma non per questo la dolcezza e il sapore vengono meno, anzi! È sempre buona e sarà in grado di soddisfare i palati (raffinati) dei vostri ospiti. Quindi, controllate di avere delle mele Golden o le renette nel portafrutta e si può iniziare con la preparazione della torta di mele light!

    Ingredienti

    • 4 Mele
    • 2 Uova
    • 1 Limone
    • Zucchero: 120gr
    • Farina 00: 180gr
    • Latte 160ml
    • Lievito per dolci: 1 bustina
    • Cannella: qb
    • Zucchero a velo: qb
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    1. Come sempre, si inizia dalle mele da lavare sotto l’acqua corrente, da sbucciare con cura, da privare del torsolo e da tagliare a fettine sottili o a piccoli pezzetti, a voi la scelta.
    2. Riponetele in una ciotola e cospargetele con il succo di un limone, in questo modo diventeranno ancora più saporite e non si anneriranno mentre procedete con la preparazione dell’impasto.
    3. Per ottenere una torta di mele light alta e soffice dovrete rompere le due uova, dividere i tuorli dagli albumi e riporli rispettivamente in due ciotole.
    4. Munitevi di fruste elettriche e montate prima gli albumi e poi i tuorli fino a quando non avranno raggiunto una consistenza spumosa.
    5. A questo punto uniteli con delicatezza in una ciotola abbastanza capiente e mescolate con un cucchiaio di legno con movimenti dal basso verso l’alto per non creare bolle d’aria.
    6. Aggiungete anche lo zucchero e lavorate ancora per un paio di minuti con le fruste elettriche.
    7. Grattugiate la scorza del limone precedentemente utilizzato per le mele e aggiungetela al composto. Procedete anche con il latte e la farina setacciata, quest’ultima da aggiungere un poco alla volta.
    8. Mescolate con un cucchiaio di legno fino a ottenere un composto omogeneo e privo di grumi.
    9. Infine, setacciate il lievito e amalgamate anch’esso al composto.
    10. È la volta delle mele: aggiungetele e mescolate un’ultima volta.
    11. Infarinate una tortiera di 24cm di diametro (in alternativa potete usare anche della carta da forno), versateci l’impasto e livellate bene la superficie.
    12. Infornate in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti e – verificando l’effettiva cottura della torta con la prova dello stecchino – sfornatela, lasciatela intiepidire per una ventina di minuti e servite la vostra torta di mele light con una spolverata di zucchero a velo!

    Consigli

    Se volete una torta alle mele super light – ma senza alterarne il sapore – allora anziché il comune zucchero da tavola scegliete il fruttosio o lo zucchero di canna integrale; invece del classico latte quello parzialmente scremato.

    Conservazione

    Come per le classiche torta, anche la torta di mele light si conserva per 3/4 giorni al massimo sotto un campana di vetro o coperta da un tovagliolo e riposta in un luogo buio e fresco.

    Varianti

    Cosa dite di fare una variazione sul tema con una torta di mele light con yogurt? Stessi ingredienti, stesso procedimento. Ma dopo aver aggiunto la scorza di limone, aggiungete al posto del latte 200ml di yogurt bianco. Procedete come sopra descritto e infornate in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti, evitate l’opzione del forno ventilato poiché non farà ben cuocere i vari ingredienti. Se la bilancia è la vostra più acerrima nemica non vi resta altra alternativa se non quella di provare con la torta di mele light integrale. 3 mele, 300gr di farina integrale, 120gr di zucchero di canna, 200ml di acqua, 140ml di olio di semi, una bustina di lievito e un pizzico di cannella. Zucchero, olio e acqua saranno i primi ingredienti da mescolare, dopodiché aggiungete – tutti setacciati – farina, cannella e lievito. Aggiungete anche le mele a fette, versate nello stampo e in forno a 180° per 40 minuti!
     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI