Zeppole di San Giuseppe

photo-full

    Tempo:

    2 h

    Difficoltà:

    Media

    Porzioni:

    4 Persone

    Calorie:

    400 Kcal/100gr
      Le zeppole di San Giuseppe sono delle ciambelle dolci, fritte o al forno, che vengono riempite con crema pasticcera e decorate con amarene sciroppate. Questa ricetta è tipica di molte regioni del Sud Italia, proposta in tante varianti differenti. Le zeppole vengono preparate in occasione della Festa di San Giuseppe e sono associate anche a una ricorrenza importante come appunto la Festa del Papà. Di tradizione antica, risalente al periodo dell'Impero Romano, la ricetta di queste ciambelle è arrivata fino a noi. Scopriamo insieme come realizzare questi dolci a casa.

      Ingredienti

      • Latte: 250 ml
      • Uova: 1 tuorli
      • Zucchero: 50 grammi
      • Farina: 40 grammi
      • Limone: mezzo (la scorza)
      Ricettari correlati Scritto da

      Ricetta e preparazione

      Ricetta e preparazione

      1. Preparate la crema pasticcera facendo bollire il latte insieme alla scorza di limone. Nel frattempo in una terrina versate il tuorlo d'uovo, aggiungete lo zucchero e lavorate. Missate anche la farina bianca e mescolate con un cucchiaio di legno aggiungendo poco per volta il latte leggermente raffreddato. Rimettete sul fuoco dolce e fate addensare per alcuni minuti. Al termine togliete la scorza del limone.

      2. Per preparare le zeppole versare in una pentola l'acqua con il burro e il pizzico di sale, accendete il fuoco a fiamma media, quando l'acqua comincerà a essere molto calda e fare le prima bollicine, versatevi la farina setacciata e mescolate energicamente per 10 minuti con una frusta, fino a quando il composto non si staccherà dai bordi della pentola.

      3. Spegnete il fuoco e aggiungere le uova, uno alla volta sempre girando con forza finchè si sarà amalgamato tutto il composto. Fate riposare per 20-25 minuti.

      4. Versate l'olio per friggere in una casseruola dai bordi alti e mettetela sul fuoco a fiamma media.

      5. Prendete il composto e riempite una sacca da pasticcere con il beccuccio largo. Premete il composto dando una forma di ciambella (potete aiutarvi con piattino da caffè unto di olio).

      6. Fate scivolare una zeppola alla volta nell'olio ben caldo, ma non bollente e cuocetela fino a quando si gonfierà. Lasciate colorire, poi estraete e poggiate la zeppola su carta assorbente.

      7. Lasciate raffreddare le zeppole e cospargetele di zucchero a velo, aggiungete nel mezzo poca crema e un'amarena sciroppata e servite subito.

      Consigli

      La forma delle zeppole può variare a seconda della ricette; spesso si trovano ricette con zeppole a forma di palline, oppure senza crema o senza ornamenti di frutta sciroppata. Per ottenere delle zeppole ottime ricordate che devono essere immerse completamente nell'olio altrimenti non si gonfiano, e l'olio non deve mai essere troppo caldo.