Natale 2016

    Oggi scopriremo la ricetta delle zucchine in carpione. Le zucchine sono molto usate in ambito culinario ed è nota soprattutto per la sua facile digeribilità. Oggi vi proponiamo le zucchine in carpione, che sono un ottimo contorno a base di verdura. Le zucchine vengono prima fritte e poi condite con una marinata a base di aceto, vino bianco, aromi e cipolla. La ricetta è molto semplice ed è perfetta per accompagnare le carni, il pesce oppure qualche piatto vegetariano. È una ricetta veloce e semplice da preparare e si mantiene in frigo anche per diversi giorni.

    Ingredienti

    • Zucchine: 600 gr
    • Cipolla piccola: 1
    • Aglio: 1 spicchio
    • Aceto: 100 ml
    • Vino bianco: 50 ml
    • Erbe aromatiche
    • Olio
    • Sale
    Ricettari correlati Scritto da

    Ricetta e preparazione

    1. Per prima cosa procuratevi delle zucchine fresche. Lavatele, asciugatele e tagliatele formando dei rettangoli o comunque non riducetele in pezzi troppo piccoli. Versate un giro d’olio in padella, fate riscaldare e poi aggiungete le zucchine. Fatele friggere fino a che non diventano belle dorate.

    2. A questo punto, preparate la carpionata cioè il condimento delle zucchine. Tagliate in pezzetti molto piccoli e sottili sia lo spicchio d’aglio che la cipolla. Fate soffriggere in olio caldo insieme alle erbe aromatiche. Sfumate aggiungendo vino bianco e aceto. Con la carpionata condite le zucchine e servite.

    Consigli

    Le zucchine in carpione si conservano in frigorifero per qualche giorno a patto che siano ben conservate in un contenitore ermeticamente chiuso. Potete utilizzarle anche come antipasto, magari servendole su crostini di pane. Foto di Jessica and Lon Binder

    Natale 2016