Zuppa di sedano rapa

photo-full

    Tempo:

    40 min

    Difficoltà:

    Facile

    Porzioni:

    4 Persone

    Calorie:

    23 Kcal/100gr
      La zuppa di sedano rapa è un piatto sorprendente, con un sapore e un profumo unico nel suo genere. Il sedano rapa, denominato anche Sedano di Verona, ha numerose proprietà diuretiche e disinfettanti, fornisce un ridotto apporto calorico, e, cucinato in un'invitante zuppa, è anche molto gustoso. La ricetta proposta è semplicissima da realizzare ed esalta tutto il sapore e il profumo tipico di questo ingrediente.

      Ingredienti

      • Sedano rapa: 1 da 600 gr ca
      • Patate: 1
      • Cipolle: 1
      • Brodo vegetale: 75 ml
      • Olio extravergine di oliva: q.b.
      • Erba cipollina: q.b.
      Ricettari correlati Scritto da

      Ricetta e preparazione

      1. Pulite il sedano rapa tagliando le estremità, pelatelo bene togliendo tutta la parte esterna, lavatelo e tagliatelo a cubetti. Sbucciate, lavate e tagliate anche la patata.

      2. In una pentola fate rosolare la cipolla con un flo di olio extravergine di oliva e, quando la cipolla sarà imbiondita, aggiungete la patata e il sedano rapa. Aggiungete il brodo vegetale e lasciate cuocere per 30 minuti circa.

      3. A cottura ultimata, togliete dal fuoco la zuppa e, con un frullatore a immersione, riducete gli ingredienti in crema. Versate nei piatti, decorate con l'erba cipollina e servite la zuppa ben calda.

      Zuppa di sedano rapa con il bimby
      zuppa sedano rapa
      Mondate il sedano rapa e tagliatelo a pezzi grossolanamente. Pelate e tagliate le patate. Inserite le verdure nel boccale con tanta acqua quanto basta a coprirle, salate e cuocete per 30 minuti a 100 gradi a velocità soft. Trascorso il tempo necessario, omogeneizzate per 30 secondi a velocità 8. Servite con un filo di olio a crudo e guarnite con erba cipollina.

      Consigli

      Se volete dare un tocco in più, aggiungete un pizzico di zafferano, si regala così una nota di colore e di gusto senza togliere delicatezza. Gustatela con una buona quantità di pepe misto macinato fresco al momento e un filo di olio extravergine di buona qualità a crudo, magari accompagnatela con dei crostini caserecci o del pane abbrustolito.