NanoPress
Segui
Cerca
Cerca Ricerca avanzata
Portata:
Tempo di preparazione:
Tipo di cottura:
Ingrediente base:
Feste e occasioni:
Piatti Regionali:
Cerca

Cucina Regionale

Timballo di maccheroni, la ricetta

Timballo di maccheroni

Il timballo di maccheroni o in crosta è un primo piatto molto ricco e sostanzioso. La ricetta, infatti, prevede l’impiego contemporaneo di vari ingredienti tra cui la , la carne e la frolla. Inoltre, la preparazione è anche abbastanza complessa. Tuttavia, molti degli ingredienti necessari possono essere preparati in anticipo ed utilizzati durante l’assemblaggio del timballo.

Scrivi un Commento

Roccocò napoletani, la ricetta

Roccocò alle mandorle intere

I roccocò sono gustosissimi biscotti tipici della tradizione culinaria napoletana nel periodo Natalizio. La ricetta è semplice e veloce, non si utilizzano né latte né uova, quindi sono ideali anche per gli intolleranti, l’impasto infatti è semplicemente ottenuto con la , le e spezie quali la e la che rendono questo dolce partenopeo irresistibile e immancabile sulle nostre tavole in questo periodo. Ideali da inzuppare in una bagna di vino, spumante o marsala.

Scrivi un Commento

Ricette regionali, quante ne conosci? [QUIZ]

ricette regionali

Quante ricette regionali conosci? Prova a cimentarti in questo quiz e scopri se sei un’esperta di cucina o se devi perfezionarti ancora!

L’Italia è famosa in tutto il mondo per la sua gastronomia e ogni regione ha piatti unici e particolari che spopolano nel bel paese e non solo, da nord a sud è un tronfo di sapori e profumi, gli ingredienti utilizzati sono sempre di altissima qualità e, grazie alla straordinaria maestria dei cuochi italiani, si assaporano sempre ricette dal gusto inconfondibile.

E tu quanto conosci la cucina italiana? Sai i piatti tipici della tua regione e di quelle di tutta la nazione? Prova a scoprirlo qui, e magari prendi spunto per preparare una ricetta saporita per i tuoi ospiti!

Inizia il quiz

Torta di zucca salata alla ligure

Torta salata alla zucca_11.11.2013

La torta di salata alla ligure è un piatto tipico autunnale molto radicato nella tradizione culinaria della Liguria: è una buonissima crostata a base di , e grattugiato. È un piatto che ben si presta ad essere gustato caldo ma è ottimo anche freddo, tagliato a fettine e offerto per un appetizer sfizioso. La ricetta è semplice e, essendo la priva di grassi, è anche molto digeribile oltre ad essere tremendamente appetitosa!

Scrivi un Commento

Nord, centro, sud: quale cucina ti rappresenta? [TEST]

Food italian

Nord, centro, sud: quale cucina ti rappresenta? L’Italia è una vera e propria miniera di sapori e profumi, pronti a deliziare i palati sia degli stessi italiani, sia dei numerosi turisti che ogni anno la visitano da nord a sud. L’Italia è il paese dai mille sapori e la sua gastronomia è rinomata in tutto il mondo, anche se non è di tipo univoco ma presenta una lunga serie di differenze a livello di sapori, di ingredienti e di tipologie di preparazione e di cottura dei piatti, che variano a seconda della regione geografica.

Infatti i nostri gusti variano da ciò che siamo abituati a mangiare e li raffiniamo poi man mano che conosciamo altri luoghi e altri modi di vivere. Scopri quale cucina è più vicina al tuo modo di essere e di assaporare la vita: ami i sapori forti o semplici con pochi condimenti? Dieci semplici domande ti aiuteranno a capire meglio i tuoi gusti!

Inizia il test

Ricetta Strudel di mele

strudel di mele ricetta facile

Lo strudel di è un dolce molto semplice da preparare che può essere utilizzato in ogni occasione, sia come conclusione di un pranzo con amici sia come merenda per bambini e infine anche come dessert da regalare. La ricetta di questo dolce è tipica del Trentino Alto Adige, ma le sue origini sono Turche. Nel XVII secolo i Turchi infatti dominavano l’Ungheria e preparavano il baklava, un dolce zuccheroso con frutta secca, la cui preparazione subì varie modifiche, le prime in Austria, poi nel Trentino, terra di buonissime e golose. La ricetta di questo dolce venne ulteriormente perfezionata fino a diventare il piatto tipico di questa regione d’Italia. Per fare lo strudel di si usa la pasta strudel che è abbastanza leggera, per comodità potete usare anche la pasta sfoglia che è già pronta, ma noi comunque vi presentiamo tutte e due le opzioni.

Scrivi un Commento

Pasta alla gricia

Pasta alla gricia

La pasta alla gricia è un piatto tipico dell’antica tradizione culinaria laziale, e precisamente di Amatrice, in provincia di Rieti. È l’ “antenata” dell’Amatriciana ed è stato il piatto principale dei pastori che portavano nei loro zaini caciotte di , sacchette di nero, pasta, e strutto. D’obbligo allora il e abbondante , la ricetta è semplice, veloce e gustosa.

Scrivi un Commento

Panelle palermitane

Panelle palermitane

Le panelle rappresentano uno dei cibi di strada più rinomati di Palermo. Da un impasto di e nasce un piatto goloso, che racchiude in sé il carattere forte della Sicilia. In genere si gustano insieme alle cosiddette Mafalde, panini con semi di sesamo, per un abbinamento apparentemente insolito ma dal sapore sorprendente. Sono un’ottima idea per un happy hour originale, per uno spuntino fuori orario o semplicemente per sorprendere i vostri amici. Pochi ingredienti e un procedimento molto semplice vi permetteranno di portare a casa vostra la tradizione e i sapori della nostra amata Sicilia.

Scrivi un Commento

Ricetta per le cotolette alla valdostana

cotolette alla valdostana

Se volete preparare un piatto speciale e goloso provate le alla valdostana, sono buonissime e perfette per chi ama provare le ricette regionali per portare in tavola un pò di tradizione. Le alla valdostana sono un secondo piatto goloso e sfizioso a basse di carne di farcita, e anche se è un pò calorico, di tanto in tanto possiamo concedersi qualcosa di diverso dai soliti piatti leggeri. Inoltre nell’articolo spieghiamo anche come sostituire la frittura con la cottura al forno. Queste piacciono molto ai bambini perchè sono farcite con prosciutto e filante, potete servirle con patatine fritte o con una più salutare insalata di lattuga.

Scrivi un Commento

Saltimbocca alla romana, la ricetta [FOTO]

 Come presentare i saltimbocca alla romana

La ricetta dei saltimbocca alla romana è tipica della gastronomia laziale, più precisamente di Roma. Nella Capitale, infatti, è il piatto tradizionalmente servito nelle occasioni più diverse, lo troviamo sulle tavole importanti delle feste, ma anche come pasto per tutti i giorni. In pratica i saltimbocca sono ideali per qualsiasi occasione. Si tratta di un secondo piatto a base di carne di , ed è davvero gustoso perchè arricchito dai sapori del e della . La ricetta dei saltimbocca alla romana è ideale per quanti vogliono preparare un piatto veloce, da accompagnare anche, seguendo la fantasia, con patate al forno o magari un misto di verdure.

  • Piatto di saltimbocca alla romana
  • Ricetta saltimbocca
  • Ricetta piatto tipico romano
  • Ricetta saltinbocca alla romana
  • Ricetta di secondi di carne
Scrivi un Commento

La ricetta della panzanella [FOTO]

Panzanella

La panzanella è una ricetta che fa parte della cucina tradizionale toscana, è nato come piatto povero e di origine contadina creato per chi lavorava sui campi e doveva star fuori tutto il giorno. La panzanella è buona, veloce e sana, noi vi proponiamo la ricetta classica ma negli anni ha subito tante modifiche soprattutto arricchimenti, c’è di mettete anche lattuga, uova sode, acciughe, tonno, olive ecc, insomma se viene servita come piatto unico potete arricchirla con altri ingredienti a vostra scelta.

  • Panzanella ricetta
  • Panzanella a pezzettoni
  • Panzanella toscana
  • Panzanella, una ricetta classica
  • Panzanella con olive
Scrivi un Commento

Fagiolini alla pugliese, la ricetta

fagiolini alla pugliese

I alla pugliese sono un contorno tipico della Puglia. Si preparano lessando i e aggiungendo un condimento fatto con sugo di pomodoro. Sono un contorno squisito e molto comune in tutto il Sud, è facile da preparare, e rimanda a una terra che per profumi, odori e colori è davvero unica. Questo contorno di verdure è ideale per l’estate e può benissimo accompagnare un secondo piatto di carne, oppure può essere presentato con del riso basmati profumato e semplicemente lessato in bianco. Con i alla pugliese potete anche provare la ricetta della pasta, che trovate in fondo all’articolo.

Commenti (1)

Pasta con le fave

pasta con fave ricetta

Scopriamo insieme la ricetta della pasta con le , un tipico piatto primaverile che possiamo cucinare anche durante altri periodi dell’anno utilizzando le secche. Vi proponiamo quindi entrambe le versioni, con fresche e secche. C’è da ricordare che esistono varianti molto saporite di questo piatto, come ad esempio la pasta con e o con . Se volete potete trasformare le in crema per fare il macco. La pasta con il macco di è una ricetta tipica della cucina siciliana: in questo caso la pietanza si deve profumare solo con , sale, pepe e del che darà quel tocco di sapore davvero irresistibile!

Scrivi un Commento

Scroccafusi marchigiani [FOTO]

Scroccafusi

Gli scroccafusi sono dei dolcetti tipici della tradizione marchigiana e molto probabilmente devono il loro nome al tipico rumore che fanno quando si mangiano. Gli scroccafusi sono diffusi in tutte le Marche e cambiano nome in base al luogo di provenienza, ad esempio in Arquata del Tronto vengono chiamati “stummeri“. Secondo la tradizione se un estraneo (o un futuro parente) entrava in cucina mentre la padrona di casa preparava gli scroccafusi, questi non sarebbero venuti bene. Per scongiurare questo pericolo c’era un rito propizatorio per cui si doveva sputare in terra tre volte e tracciare con la scarpa sul pavimento un segno portafortuna. Questi dolcetti si preparano per Carnevale e la ricetta prevede che la cottura avvenga in forno, ma c’è una variante in cui vengono fritti e poi serviti cosparsi di miele, sciroppo o alchermes.

  • palline carnevale
  •  cottura palline forno
  • cottura palline
  • impasto palline
  • palline carnevale marchigiane
  • scroccafusi marche
Scrivi un Commento

Ricetta Pandoro originale

Come presentare il pandoro

Il Pandoro è un dolce tipico di Verona che ormai fa parte della tradizione italiana, solitamente si compra già pronto o al supermercato oppure quello artigianale confezionato nelle pasticcerie, ma il pandoro si può anche fare in casa, certo non è semplicissimo, ma vedrete che vi darà molta soddisfazione sfornare il vostro personalissimo pandoro e servirlo ai vostri amici e familiari! Qui di seguito trovate una ricetta abbastanza semplificata in modo che tutti possiamo cimentarci nella realizzazione senza troppe difficoltà!

  • Pandoro a forma di albero con ciuffi di crema
  • Pandoro con  crema e melograno
  • Pandoro con il gelato
  • Pandoro con crema e frutta fresca
  • Pandoro glassato con il cioccolato
  • Pandoro fatto in casa
Commenti (3)
Paper Project
Segui PourFemme

Scarica gratis l'applicazione PourFemme

IPHONE IPAD ANDROID
torna su