NanoPress
Segui
Cerca
Cerca Ricerca avanzata
Portata:
Tempo di preparazione:
Tipo di cottura:
Ingrediente base:
Feste e occasioni:
Piatti Regionali:
Cerca

Ricette Facili

8 ricette con le cozze da non perdere

ricette con cozze

Oggi scopriamo 8 ricette con le cozze da non perdere. Le cozze sono dei molluschi che si trovano in vari tipi di acque tra cui quelle italiane. Il consumo alimentare di cozze è molto elevato tuttavia prima di essere consumate sono necessarie le dovute precauzioni perché questi molluschi possono essere vettori di batteri e virus. Per queste ragioni va veitato assolutamente mangiarle crude con succo di limone. La credenza che il succo di limone uccida i microbi è infondata e il rischio di contrarre infezioni è molto elevato. Dal punto di vista dell’apporto nutrizionale contengono circa 58 kcal ogni 100 gr e sono ricche di ferro. Le ricette con le cozze sono tantissime e diverse a seconda delle regioni italiane. Sprigionano un sapore molto intenso e saporito.
Foto di James

Scrivi un Commento

6 ricette con le vongole semplici e gustose

Ricette con le vongole

Siete alla ricerca di alcune idee per cucinare le vongole? Ecco 6 ricette semplici e gustose per utilizzare al meglio questo ingrediente e preparare dei deliziosi piatti a base di mare. Le vongole sono dei molluschi buonissimi che possono essere utilizzati per realizzare risotti e altri primi piatti. Questo ingrediente può essere anche impiegato per preparare deliziosi antipasti, crostini e fresche insalate di mare. Ecco quindi alcune deliziose ricette che potete proporre ad ogni occasione! Foto di Prawee Nonthapun

Scrivi un Commento

Ramen fatto in casa: la ricetta originale giapponese

Ricetta ramen

Oggi vi proponiamo la ricetta originale giapponese del ramen fatto in casa, una deliziosa zuppa che tuttavia ha origini cinesi. Come tutte le ricette tradizionali ne esistono moltissime varianti tra cui quella del ramen miso che oggi vi proponiamo. Questo piatto giapponese è composto da un delizioso brodo preparato con , miso, , , , sake e di sesamo. Potete reperire questi ingredienti in negozi alimentari orientali oppure presso supermercati ben forniti. Una volta pronto, il brodo verrà servito con noodles, , fettine di carne di maiale e di naruto e la parte verde dei .

Scrivi un Commento

Come sostituire le uova nei dolci

sostituire le uova nei dolci

Oggi vi sveleremo di segreti su come sostituire le uova nei dolci. Le preparazioni dolciarie richiedono quasi sempre l’uso delle uova. Oltre a conferire sapore e consistenza, l’uso delle uova nei dolci è dovuto al fatto che esse favoriscono la lievitazione (soprattutto quando se ne usano più di 3) e amalgamano gli ingredienti. I motivi che possono portarci a voler eliminare le uova senza rinunciare al dolce possono essere di varia natura. I vegani ad esempio non si cibano di uova e altri alimenti di origine animale. Anche i soggetti che presentano intolleranze e allergie all’albume non possono mangiare uova e le uova sono sconsigliate in chi segue una dieta ipocalorica. Sostituire le uova nei dolci non è un’impresa difficile e ovviamente il tipo di ingrediente da usare dipende molto dal tipo di preparazione. Seguendo i nostri consigli avrete dei dolci comunque molto buoni e leggeri. Foto di liz west

Scrivi un Commento

Ceviche peruviano: la ricetta originale con pesce crudo

Ceviche peruviano

Oggi vi proponiamo la ricetta originale del ceviche peruviano preparata con pesce crudo che viene marinato in frigorifero per almeno 8-10 ore. La preparazione del piatto è davvero molto semplice e soprattutto veloce. Ovviamente, visto i lunghi tempi di marinatura si consiglia di preparare il piatto con largo anticipo. Questo delizioso piatto fresco a base di pesce crudo è perfetto da servire come antipasto durante il periodo estivo. Potete anche personalizzare la ricetta dosando le dosi di oppure sostituendo l’ con un altro pesce della carni bianche e sode.

Scrivi un Commento

French toast: la ricetta originale

ricetta french toast

Oggi vi proponiamo la ricetta originale del French toast. Il french toast è un ottimo modo per iniziare una deliziosa ed energica colazione o per una deliziosa merenda. La ricetta sembra essere molto antica. Anche nel medioevo ci sono testimonianze di questa ricetta che accompagnava soprattutto la selvaggina e molto diffuso era il suo uso anche nella cucina tedesca e probabilmente anche in quella italiana. La ricetta prevede l’uso di bagnato con e , viene fritto e condito con sciroppi, creme o marmellate. Si preferisce utilizzare il raffermo che assorbe di più e si usa quello di tipo italiano o francese che è più spesso. Ovviamente esistono in tutto il mondo tante varianti sia dolci che salate.

Scrivi un Commento

8 ricette con i finocchi semplici e veloci

Finocchi gratinati

Oggi vi proponiamo 8 ricette con i finocchi semplici e veloci da realizzare. Con questo ingrediente potete preparare tantissime ricette. Oltre alle insalate estive, infatti, potete realizzare primi piatti, frittelle, vellutate e altre sfiziose ricette. I finocchi hanno anche un contenuto calorico molto ridotto (31 calorie per 100 grammi). Sono ricchi di sali minerali (potassio, calcio e fosforo) utili a rinforzare le ossa e prevenire crampi e stanchezza. Questi ortaggi sono anche ricchi di vitamine, in particolare, vitamina A e B. Foto di Salvadonica Borgo del Chianti

Scrivi un Commento

Torta con le bucce per una cucina senza sprechi

Torta con bucce

Per una cucina senza sprechi vi proponiamo la ricetta della torta con le bucce. Si tratta di un dolce semplice e delizioso perfetto per utilizzare quelle parti di frutta e verdura che tipicamente finiscono in pattumiera. Per la preparazione della torta avrete bisogno di 100 grammi di scarti di centrifugato o di bucce frullate e 80 grammi di succo di centrifugato. Quindi, se amate fare colazione o merenda con un sano centrifugato di frutta e verdura, questa ricetta è perfetta per riciclare gli avanzi della preparazione. Per il centrifugato potete utilizzare tantissimi ingredienti come carote, ananas, mele, , arance, pere, fragole, sedano e altra frutta e verdura.

Scrivi un Commento

Come pulire i cavoli e i cavolfiori

Pulire cavolo nero

Come pulire i cavoli e i cavolfiori correttamente e senza sprechi? Per ottenere un risultato perfetto e semplificare il lavoro in cucina è importante seguire qualche piccolo consiglio. Questi ortaggi sono degli ingredienti estremamente versatili e possono essere utilizzati come contorni oppure per la preparazione di tantissime ricette. Potete gustarli al naturale, cotti al vapore oppure bolliti, conditi con un po’ di olio e di sale. In alternativa potete utilizzarli per la preparazione di primi piatti o di delicate vellutate. Ricordate di scegliere sempre prodotti freschi facendo attenzione che le foglie non siano troppo danneggiate, ingiallite oppure molli. Foto di Charles Smith

Scrivi un Commento

Scarpaccia viareggina: la ricetta salata

Scarpaccia

La ricetta della scarpaccia viareggina può essere preparata sia nella variante salata che in quella dolce. Questa ricetta è tipica della città toscana di Camaiore, in provincia di Lucca. La variante salata consiste in una deliziosa torta salata preparata con e che vengono avvolti da una deliziosa pastella. Quest’ultima si ottiene amalgamando di mais e 00, , , e la giusta dose di . Il tutto deve essere poi messo in una teglia bassa e leggermente larga rispetto alla quantità degli ingredienti. Una scarpaccia viareggina perfetta, infatti, deve essere croccante e non troppo alta.

Scrivi un Commento

Come pulire e cucinare le ortiche

ortiche come pulirle

Vi mostreremo dei consigli su come pulire e cucinare le ortiche. Le ortiche sono delle piante erbacee diffuse in oriente e in occidente. Particolarmente noto è il loro potere irritante quando vengono toccate a mani nude. Tuttavia una volta cotte, perdono la caratteristica irritante e risultano innocue. Le ortiche sono molto usate in campo medico: hanno potere emostatico e antidiabetico, sono ottime per le donne che affrontano la menopausa e hanno azione antireumatica. Con le ortiche si possono preparare delle ottime ricette come ad esempio risotti, tisane o frittate. Sono semplici da cucinare e molto saporite. Foto di brewbooks

Scrivi un Commento

8 tiramisù da non perdere

ricette vari tiramisù

Oggi vi mostriamo 8 tiramisù da non perdere. il tiramisù è un tipico dolce italiano le cui origini sono contese tra il Veneto, Friuli Venezia Giulia e Piemonte. Sebbene molto diffuso e amato in tutto il mondo, in realtà è un dolce piuttosto recente che sembra risalire intorno agli anni ’60. Proprio riguardo le origini ci sono tantissime leggende. Il tiramisù è un dolce al cucchiaio che originariamente è preparato con savoiardi, tuorli d’uovo, zucchero, mascarpone, caffè e cacao in polvere. A questa ricetta base e originaria ne sono giunte tantissime diverse e molto golose. È un dolce semplice e veloce da preparare. Foto di Wei-Duan Woo

Scrivi un Commento

Che focaccia sei? [TEST]

Che focaccia sei? Scoprilo con il nostro test! Per partecipare basta rispondere ad alcune domande sui tuoi gusti, il tuo carattere e i tuoi hobby e così potrai scoprire quale deliziosa focaccia più rispecchia la tua personalità. Coinvolgi anche i tuoi amici e condividi il risultato con loro e con gli altri utenti.

Ma quale focaccia sei? Una leggera focaccia con olio e rosmarino, una focaccia con pomodorini e olive oppure una deliziosa variante con verdure miste?

Scoprilo con in nostro semplice gioco! Occorrono davvero pochi istanti! Concediti quindi una piccola pausa dagli impegni quotidiani e rispondi a 10 semplici domande. In questo modo potrai scoprire la focaccia che più si avvicina alla tua personalità e condividere il risultato con i tuoi amici e con gli altri utenti. Cosa aspetti? Partecipa al nostro test!

Foto di jeffreyw
Foto di Stijn Nieuwendijk
Foto di Veganbaking.net
Foto di Stijn Nieuwendijk

Come friggere senza cattivi odori

Frittura come eliminare gli odori

Oggi vi sveleremo qualche segreto su come friggere senza cattivi odori. Il fritto si sa che è molto buono e si potrebbe friggere davvero di tutto: dalle verdure ai dolci. Tuttavia i motivi per cui spesso non ci addentriamo nella cucina fritta sono due: i grassi e gli odori. Per i grassi possiamo subito dirvi che se non esagerate e se cuocete ad una giusta temperatura e con l’olio adatto, potete permettervi qualche pasto fritto. Per il discorso degli odori esistono ormai tantissimi rimedi grazie ai quali si evita quell’odore pesante e nauseante di fritto. Infatti gli odori di cibo, e in particolare quello della frittura, permea anche i tessuti per cui rimarrebbe attaccato alle vostre tende. Grazie ai nostri consigli, risolverete il problema e la frittura non sarà più un incubo. Foto di Daniel Go

Scrivi un Commento

10 ricette di tartare di carne e pesce

Ricette tartare

Seguite le nostre 10 ricette di tartare di carne e pesce. Il termine tartare deriva da un’antica tradizione dei popolo dei Tartari: questi ponevano tra la sella e il sorso del cavallo della carne cruda in modo da poter gustare una carne finemente sminuzzata dopo un lungo viaggio. La tartare quindi è una sorta di polpetta cruda che può essere fatta a base di carne o a base di pesce. In genere si marina la carne in olio o è accompagnata da un’emulsione che è come se cuocesse in parte la carne. Poiché il cibo consumato è crudo, vi consigliamo sempre di usare pezzi di carne e di pesce di prima scelta rivolgendovi a macellai e pescivendoli di fiducia. Oggi la tartare viene considerata un cibo raffinato ed elegante. Foto di Mark Mitchell

Scrivi un Commento
Segui PourFemme

Scarica gratis l'applicazione PourFemme

IPHONE IPAD ANDROID
torna su