I broccoli affogati con cipolla e olive sono un contorno di verdure buono e saporito: si possono preparare in anticipo e poi scaldarli al momento di servire, quindi sono molto comodi anche per chi lavora tutto il giorno e non ha il tempo di mettersi ai fornelli sia a pranzo che a cena. La ricetta per realizzare i broccoli affogati con cipolla e olive è molto semplice, l'importante è usare i broccoli freschi o al massimo surgelati. Evitate quelli in scatola per un risultato migliore. Siete pronti? Allora scopriamo come cucinare i broccoli con cipolla e olive.

    Ingredienti

    • Broccoli: 1 kg
    • Cipolle rosse: 1
    • Vino bianco: 4 cucchiai
    • Acciughe sott'olio: 4 filetti
    • olive taggiasche: 20
    • olio: qb
    • sale: qb

    Ricetta e preparazione

    1. Pulite i broccoli, eliminate i gambi e staccate le cimette, lavateli bene sotto l'acqua corrente.
    2. In una pentola con acqua salata, lessateli per 5 minuti, lasciandoli croccanti.
    3. Nel frattempo, sbucciate la cipolla e tagliatela a spicchietti sottili, mettetela in una padella antiaderente con 4 cucchiai di olio ed un mestolo dell'acqua di cottura dei broccoli, aggiungete il vino e fatela stufare dolcemente per 15 minuti.
    4. Aggiungete i filetti di acciuga e sfilettateli con la forchetta, poi unite le olive, a cui avrete tolto il nocciolo, e i broccoletti ben scolati.
    5. Continuate la cottura per altri 5 minuti mescolando spesso. Aggiustate di sale e servite.

    Consigli

    Se volete rendere la ricetta più saporita potete aggiungere peperoncino e capperi, oppure pinoli tostati.

    Conservazione

    Questa ricetta è molto buona anche se gustata fredda, quindi potete conservarla in frigo per 2 giorni in un contenitore ermetico e tirarla fuori al momento opportuno. Se volete riscaldarla, ponetela in un tegame con poco olio caldo, meglio non usare il microonde che renderebbe i broccoli troppo molli.
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI