I broccoli gratinati sono un contorno buonissimo e sfizioso che potete servire anche come secondo piatto vegetariano, sono facilissimi da realizzare e ottimi anche da fare il giorno prima e poi scaldare prima di servire. Il gratin, poi, è uno dei metodi di cottura più amati e più in grado di fornire sapore e croccantezza ai piatti. I broccoli gratinati sono buoni e salutari, e sono una ricetta sostanziosa: visto che metteremo ben tre uova darà molta energia. Se siete a dieta invece limitate la quantità di olio, cuocete i broccoli al vapore e mettete un uovo intero e due albumi. Scopriamo insieme i passaggi per realizzare questa ricetta dei broccoli gratinati!

    Ingredienti

    • broccoli: 1 kg
    • cipolle: 1
    • uova: 3
    • olio: 50 ml
    • caciotta: 70 gr
    • prezzemolo: 1 rametto
    • sale: qb

    Ricetta e preparazione

    1. Pulite i broccoli, tagliateli a cimette e lavateli sotto acqua fredda corrente.
    2. Nel mentre, sbucciate e affettate finemente la cipolla su un tagliere di legno.
    3. Prendete una padella, mettetevi un paio di cucchiai di olio e aggiungete la cipolla quando si sarà scaldato.
    4. Fatela appassire 2 minuti e poi aggiungete anche i broccoli, sistemate di sale e cuocete a fiamma medio-bassa per 20 minuti, meglio se con il coperchio.
    5. Mentre i broccoli si cuociono, rompete le uova in una ciotola e aggiungete il sale, il prezzemolo tritato, la caciotta a scaglie e un pizzico di pepe.
    6. Ponete i broccoli cotti in una teglia ben oleata, poi coprite con il composto con l'uovo sbattuto e cuocete in forno caldo a 180°C per 20 minuti.
    7. Servite il contorno di gratin di broccoli ben caldo e quando la superficie sarà ben dorata.

    Consigli

    Se volete potete fare anche 4 piccole pirofile per creare delle monoporzioni: in questo modo potrete servire i broccoli al gratin pure come antipasto.

    Varianti

    Questa ricetta può essere resa ancora più cremosa con un'aggiunta gustosa: i broccoli gratinati alla besciamella sono una ricetta davvero buona e ricca, e possono essere preparati seguendo la ricetta classica che vi abbiamo proposto, diminuendo semplicemente la quantità della caciotta per inserire la besciamella nel composto, meglio se l'avete preparata voi in casa. Se invece cercate la ricetta dei broccoli gratinati light, potete sostituire le uova con della ricotta ed eliminare del tutto l'olio, usando una padella antiaderente e poi, per la pirofila, la carta da forno.

    Conservazione

    I broccoli gratinati possono essere riscaldati in forno al bisogno e, nel frattempo, conservati in frigo per un massimo di due giorni.

    Vino da abbinare

    I broccoli gratinati al forno si sposano molto bene con un vino rosso fermo e corposo, come il Chianti.

    Photo by pelican / CC BY