Il cous cous freddo è una perfetta alternativa alla pasta fredda e all'insalata di riso. Il cous cous freddo può esistere in tantissime varianti golose: dal cous cous freddo al pesce al cous cous freddo in insalata fino a quello di verdure. Un piatto unico ideale per le giornate calde estive, che può aiutarvi anche a finire qualche ingrediente nel frigo realizzando però una ricetta con il cous cous coi fiocchi. La ricetta che vi proponiamo è semplice e facilissima da diversificare a seconda dei vostri gusti e delle vostre preferenze. Tipica pietanza nata tra il nord africa e la sicilia orientale, questi piccoli granelli di semola cotti a vapore sono un primo piatto estivo delizioso, ideale per tutta la famiglia e ottimo anche da portare in spiaggia o per gite fuori porta. Il cous cous è un piatto da servire freddo altrimenti con il caldo perde il suo sapore, per questo motivo la mossa vincente per realizzare questa pietanza è quella di prepararla in anticipo e lasciarla riposare in frigo per un paio di ore in modo che prenda sapore! Lo potrete consumare anche nei giorni successivi, l'importante è tenere sempre tutto al fresco!

    Ingredienti

    • Cous Cous precotto: 300 gr
    • pomodori: 300 gr
    • mais: 1 scatoletta
    • basilico tritato: qb
    • lattuga: 4 foglie
    • olio: qb
    • sale: qb
    • tabasco: qb
    • limone: 1
    • cipolla di tropea: 1
    • carota: 1
    • cubetti di prosciutto: 100 gr
    • farina: qb

    Ricetta e preparazione

    La ricetta che vi proponiamo è per un cous cous misto, vi ricordiamo che potete anche scegliere di realizzarlo solo con verdura o anche semplicemente con mais e tonno. Vediamo insieme come preparare un semplice primo piatto estivo che colorerà e rinfrescherà le vostre tavole!

    1. Preparate il cous cous seguendo le istruzioni indicate nella confezione. Nel frattempo portate a ebollizione un po' di acqua, tuffate i pomodori per un minuto e poi spellateli, togliete i semi e l'acqua di vegetazione e tritate la polpa.

    2. Prendete una ciotola e mettete i pomodori, i mais, la carota, la cipolla di Tropea a fettine sottili e il basilico, mescolate bene e condite con olio, sale, pepe e succo di limone, poi se volete aggiungete anche qualche goccia di tabasco.

    3. Incorporate nella ciotola del cous cous con le verdure il resto, mescolando bene affinché tutti gli ingredienti risultino ben incorporati tra loro. Lasciate riposare in frigo per almeno 2 ore e successivamente servite a tavola.

    Consigli

    La presentazione è molto importante per questo piatto. Per ricordare le origini africane potete scegliere di servirlo all'interno di una grande ciotola di legno che darà un tocco etnico e scenografico alla vostra tavola. Se invece preferite puntare solo sul gusto, adagiate il cous cous freddo all'interno di una foglia di lattuga: una grande da cui tutti possono attingere o una piccolina per ogni singolo invitato. Le foglie possono anche essere di spinaci o di una verdura di stagione. Foto di Schiros/Shutterstock.com
     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI